Tipiesse Cisano, sfida speciale con Torino

Sfida speciale per coach Battocchio e Claudio Cattaneo che, domenica 24 novembre alle ore 18, affronteranno al Pala Pozzoni di Cisano Bergamasco il loro passato. Il tecnico della Tipiesse, infatti, è cresciuto da allenatore tra le fila del Parella Torino, con cui ha conquistato la promozione in serie A2 nel 2016. Cattaneo, invece, è stato protagonista nella scorsa stagione, la sua prima a Torino, della promozione del Parella dalla serie B alla A3. Una sfida speciale per le due squadre, in cui i bergamaschi dovranno dare il 100% per ritrovare la vittoria davanti al caloroso pubblico di casa.

Coach Battocchio: “Un team di alto potenziale”

“Affronteremo una squadra determinata e che paga una classifica bugiarda visto che ha fatto vedere molto di più di quello che ha raccolto – commenta coach Battocchio – Sarà una partita molto complessa perché conosco bene l’alto valore dei giocatori e dello staff tecnico di Torino. Avremo quindi bisogno dell’aiuto del pubblico di casa, soprattutto quando andremo in difficoltà. Abbiamo visto a Cuneo che il tifo di casa può fare la differenza e quindi per noi sarà importante avere vicino il nostro pubblico contro Torino”.

Cattaneo: “Una gara speciale”

“Sarà una partita molto combattuta come tutte le altre di questo campionato equilibrato – spiega lo schiacciatore Claudio Cattaneo – Torino è una squadra giovane che vorrà subito aggredire la partita per portare a casa i primi punti stagionali, ma noi allo stesso modo dovremo aggredire il match, come facciamo di solito in casa, per mettere la partita sui nostri binari. Per me sarà una gara speciale perché incontrerò ex compagni e amici: non sarà quindi semplice perché è vero che io conosco loro, ma allo stesso modo tutti loro conosco molto bene me”.

ViviBanca Torino: squadra giovane e di talento

Una squadra giovane, molto dotata fisicamente e tecnicamente, che fino ad ora a raccolto meno di quanto meriti e che è destinata a crescere giornata dopo giornata grazie alla giovane età e alle qualità dei propri giocatori. Questo è l’identikit di Torino che domenica 24 novembre arriverà al Pala Pozzoni di Cisano Bergamasco per cercare di strappare i primi punti e la prima vittoria stagionale, dopo cinque ko nelle prime cinque giornate. Per la Tipiesse non sarà quindi semplice visto che affronterà una squadra che interpreta molto bene tutti e fondamentali e che ha il carattere per lottare punto dopo punto.

Il sestetto base è composto dal palleggiatore Filippi, molto bravo a muro e al servizio grazie ai 2 metri di altezza; dall’opposto Gerbino che è una macchina da punti; dai centrali Mazzone e Mellano, con l’ottimo Piasso dalla panchina; dagli schiacciatori Del Campo, Galliani e Richeri. Libero Martina. Una squadra con molti giocatori cresciuti nel proprio vivaio, alcuni dei quali che si sono resi protagonisti sia della promozione in A2 del 2016 sia di quella dell’anno scorso in A3. Infine in panchina troviamo l’allenatore Lorenzo Simeon che è stato il palleggiatore della squadra, guidata da coach Matteo Battocchio, che nel 2016 ha conquistato la promozione in A2 e che da tre anni è l’assistente del tecnico della Tipiesse nella selezione regionale del Piemonte.

ViviBanca Torino: Filippi, Gerbino, Del Campo, Galliani, Mazzone, Mellano; Martina (L1). Matta, Felisio, Richeri, Mariotti, Valente (L2), Piasso. All.: Simeon, Mollo


I match della 6^ giornata (Domenica 24 novembre, ore 18)

Tipiesse Cisano Bergamasco – ViviBanca Torino
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Gibam Fano (23/11/19, ore 20.30)
Gamma Chimica Brugherio – UniTrento
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – Hrk Motta di Livenza
Mosca Bruno Bolzano – Bam Acqua San Bernardo Cuneo
GoldenPlast Civitanova – Invent San Donà di Piave

La classifica

Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro 13, Hrk Motta di Livenza 12, Bam Acqua San Bernardo Cuneo 10, GoldenPlast Civitanova 9, Gibam Fano 9, Invent San Donà di Piave 8, UniTrento 8, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 8, Tipiesse Cisano Bergamasco 6, Mosca Bruno Bolzano 4, Gamma Chimica Brugherio 3, ViviBanca Torino 0