Tipiesse Cisano, trasferta sul campo della capolista Porto Viro

Trasferta sul campo della capolista Porto Viro per la Tipiesse Cisano che si prepara ad affrontare – domenica 1 dicembre alle 18 – una squadra esperta, di alto livello e ancora imbattuta. Un match sicuramente stimolante per Sbrolla e compagni che proveranno a strappare i primi punti in trasferta dopo aver ben figurato nei quattro match casalinghi e anche nell’ultima trasferta a Cuneo.

Coach Battocchio: “Sfida stimolante”

“Sappiamo bene che andremo ad affrontare una squadra che è meritatamente prima in classifica e che ben figurerebbe anche in una categoria superiore. I ragazzi di Zambonin in queste prime partite sono stati sempre bravi a schiacciare il piede sull’acceleratore indipendentemente dall’avversario che si son trovati di fronte; segno di una mentalità che, insieme alle loro indiscutibili doti, li ha portati ad essere meritatamente primi e ancora imbattuti – spiega coach Battocchio –Ci aspetterà quindi una gara molto complicata perché affrontiamo giocatori abili in tutti i fondamentali. Allo stesso tempo, anche se è una partita difficile da preparare, sarà un match bello da giocare perché è sempre stimolante confrontarsi contro squadre di alto livello”.

Gritti: “Sfruttiamo ogni occasione”

“Giocare contro la capolista è sempre stimolante e sono consapevole che ci aspetterà una partita non semplice e in cui dovremo essere concentrati dal primo all’ultimo scambio – il centrale Mario Gritti presenta così la sfida a Porto Viro –Credo fortemente nella squadra e nei miei compagni, quindi dovremo essere bravi a non farci schiacciare dai nostri avversari e a sfruttare ogni minima possibilità che ci daranno per cercare di strappare qualche punto”.

Porto Viro: la capolista ancora imbattuta

Sei su sei per la capolista Porto Viro, unica squadra del girone Bianco di serie A3 ad essere ancora imbattuta in questo avvio di stagione. Ben 16 punti per la squadra di coach Zambonin che ha superato abbastanza in scioltezza Civitanova, Brugherio, UniTrento e Motta di Livenza; mentre ha vinto al tie break a Cuneo e in casa con Fano. Una squadra molto esperta, brava a gestire tutte le varie situazioni durante il corso del match e che può contare su un’ottima fase break e un cambio palla sempre efficace grazie alla bravura dell’esperto regista Kindgard, che la Tipiesse ha già avuto modo di incontrare l’anno scorso quando vestiva la maglia di Gioia del Colle. Porto Viro, oltre al palleggiatore di origine argentine, può contare anche su importanti giocatori con un passato in Superlega come lo schiacciatore Lazzaretto, il centrale Sperandio e l’opposto Cuda. Da tenere d’occhio anche la banda Dordei che ha vinto tanto in carriera e ha ottime doti tecniche e atletiche. Completato la formazione ideale di titolari il centrale Luisetto e l’esperto libero Lamprecht, protagonisti della promozione dello scorso anno dalla serie B alla A3 così come Cuda e Dordei.

Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro: Kindgard, Dordei, Cuda, Lazzaretto, Sperandio, Luisetto; Lamprecht (L1). Marzolla, Daniel, Martinez, Turski, Bernardi, Fregnan (L2). All.: Zambonin, Previato


I match della 7^ giornata (Domenica 1 dicembre, ore 18)

Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – Tipiesse Cisano Bergamasco
Hrk Motta di Livenza – Gibam Fano (30/11/19, ore 20.30)
UniTrento – GoldenPlast Civitanova (30/11/19, ore 20.30)
Bam Acqua San Bernardo Cuneo – Tinet Gori Wines Prata di Pordenone
ViviBanca Torino – Mosca Bruno Bolzano
Invent San Donà di Piave – Gamma Chimica Brugherio

La classifica

Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro 16, Bam Acqua San Bernardo Cuneo 13, GoldenPlast Civitanova 12, Hrk Motta di Livenza 12, Gibam Fano 11, UniTrento 9, Tipiesse Cisano Bergamasco 9, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 9, Invent San Donà di Piave 8, Gamma Chimica Brugherio 5, Mosca Bruno Bolzano 4, ViviBanca Torino 0.