Un’altra bella vittoria per la Emma Villas Aubay Siena: Cantù sconfitta 3-0

Buonissima prestazione della Emma Villas Aubay Siena che dà continuità di risultati alle vittorie ottenute al PalaEstra contro Santa Croce e a Bergamo contro l’Olimpia e centra il terzo successo consecutivo da tre punti. Romolo Mariano è l’mvp della sfida mentre Yuri Romanò con 16 punti all’attivo è il miglior realizzatore dell’incontro.

Primo set Emma Villas Aubay in campo con Falaschi e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Milan e Mariano in banda, Smiriglia e Gitto al centro, Marra libero. Cantù risponde con Regattieri al palleggio, Motzo opposto, Cominetti e Maiocchi in banda, Monguzzi e Mazza al centro, Butti in seconda linea a difendere.

Siena si fa immediatamente apprezzare per una grande difesa di squadra. Nel team brianzolo Cominetti e Motzo trovano alcuni punti di buona fattura, anche con un ace. Ma la Emma Villas Aubay ha un ottimo approccio al match: Romanò è “on fire” già dai primi minuti del match, Mariano mette giù palloni importanti e Gitto a muro è assolutamente consistente. Con i punti di Mariano e Gitto i padroni di casa si spingono sull’11-7. La schiacciata in diagonale di Sebastiano Milan vale il 15-11, poco dopo Mariano conferma di essere in giornata molto positiva. Falaschi sbarra la strada all’attacco brianzolo per il 20-14. Un muro punto di Gitto avvicina Siena a quota 25. Applausi anche per Antonio Smiriglia, che conclude con Falaschi una bellissima veloce. Romanò e la pipe di Mariano chiudono il primo set sul 25-17.

Sono 5 i punti di Romolo Mariano in questo primo set.

Secondo set Romanò e Milan continuano a mettere giù palloni. Siena allunga anche nel secondo parziale, con i suoi terminali offensivi che riescono a mantenere buone percentuali in attacco. Bella anche la giocata di Marco Falaschi che a muro si fa valere portando ai locali il punto che vale il 18-13. Smiriglia si prende gli applausi del PalaEstra per il muro del 19-14. Siena allunga il divario con l’ace di Falaschi (20-14). Dentro anche la schiacciata in diagonale di Romanò (22-16). Il secondo set si chiude con il muro-punto di Gitto (25-21). E’ del 62% la percentuale offensiva di Romanò nel secondo set.

Terzo set Cantù si prende un +3 di vantaggio (2-5) a cui Siena risponde con i muri punto di Smiriglia e di Mariano. Brilla ancora la stella di Romolo Mariano in avvio di terzo parziale, una sua pipe dà la parità (12-12). Lo schiacciatore biancoblu e Antonio Smiriglia si prendono gli applausi dei 1.155 spettatori presenti al PalaEstra. La Emma Villas Aubay aumenta l’intensità difensiva, Romanò ne approfitta e non fallisce l’occasione di riportare avanti Siena (15-14). Quando Cominetti sbaglia da posto 4 i locali si portano sul +2 (16-14). Mariano anche di sinistro va a segno, imitato poco dopo da Romanò (18-16). Due punti consecutivi di Romanò avvicinano i padroni di casa a quota 25. La chiude Mariano con un ottimo muro (25-23).

Emma Villas Aubay Siena – Pool Libertas Cantù 3-0 (25-17, 25-21, 25-23)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni, Rigo, Marra (L), Cappelletti, Falaschi 2, Lucconi, Gitto 7, Zanni, Smiriglia 5, Volpi (L), Mariano 13, Milan 10, Maruotti, Romanò 16. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.

POOL LIBERTAS CANTÙ: Poey, Monguzzi 6, Butti (L), Cominetti 7, Rudi (L), Mazza 2, Arasomwan 1, Baratti, Frattini, Gasparini, Regattieri 3, Motzo 15, Suraci 1, Maiocchi 10. Coach: Cominetti. Assistente: Redaelli.

Arbitri: Michele Marotta, Ugo Feriozzi.

Video Check: richiesto nel primo set da Cantù sull’8-4 (decisione cambiata); richiesto nel secondo set da Cantù sul 3-2 e sul 12-8 (decisione cambiata); richiesto nel terzo set da Siena sull’8-9 (decisione cambiata) e da Cantù sul 25-23.

Percentuale in attacco: Siena 51%, Cantù 42%. Positività in ricezione: Siena 40%, Cantù 44%. Muri punto: Siena 8, Cantù 6. Ace: Siena 2, Cantù 2. Errori in battuta: Siena 12, Cantù 11.

Durata del match: 1 ora e 18 minuti (24’, 26’,  28’). Spettatori: 1.155. Incasso: 4.402 euro.

Mvp: Mariano.