2020 inaugurato col 3-0 a Monza che riporta i gialloblù al quarto posto

Monza, 16 gennaio 2020

Il 2020 dell’Itas Trentino inizia con una convincente vittoria esterna a Monza. Questa sera alla Candy Arena i gialloblù hanno infatti imposto il 3-0 ai padroni di casa del Vero Volley nel match valevole per il quindicesimo turno di regular season SuperLega Credem Banca 2019/20, rilanciando le proprie ambizioni di classifica, che ora li vede nuovamente al quarto posto. La lunga pausa di tre settimane del campionato ha evidentemente consentito alla squadra di Lorenzetti di presentarsi in campo con rinnovato smalto e soprattutto con una condizione fisicamente decisamente più brillante, come dimostrano le percentuali in attacco fatte registrare da molti effettivi (su tutti Russell col 78% e Lisinac col 69%) e la grande tenuta sfoggiata nel corso del secondo set, il più difficile da portare a casa.
Dopo una buona partenza, Giannelli e compagni hanno infatti subito nel parziale centrale la reazione di Monza, passata per le mani di Sedlacek; sono riusciti a contenerla, vincendo ai vantaggi (31-29), grazie agli spunti individuali ma anche grazie alle ottime cose mostrate fra muro e difesa. Il successo allo sprint di quel sey ha poi aperto la strada anche per il terzo periodo, vinto nuovamente in scioltezza sulla falsariga del primo. Lo stesso Russell (best scorer con 16 punti ed mvp) è stato solo uno dei quattro trentini a terminare il match in doppia cifra; assieme a lui anche Lisinac (13), Vettori e Cebulj (11 a testa), a conferma di una direzione in regia di Giannelli molto efficace.

Di seguito il tabellino della partita della quindicesima giornata di regular season di SuperLega Credem Banca 2019/20 giocata questa sera alla Candy Arena di Monza.

Vero Volley-Itas Trentino 0-3
(19-25, 29-31, 21-25)
VERO VOLLEY: Sedlacek 16, Beretta 7, Orduna, Dzavoronok 12, Galassi 2, Ramirez Pita 1, Goi (L); Louati 4, Yosifov 4, Buchegger 1, Calligaro, Federici (L). N.e. Kurek, Capelli. All. Fabio Soli.
ITAS TRENTINO:
 Candellaro 6, Vettori 11, Cebulj 11, Lisinac 13, Giannelli 2, Russell 16, Grebennikov (L); Michieletto, Djuric. N.e. Daldello, De Angelis, Codarin, Sosa Sierra, Kovacevic. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Tanasi di Noto (Siracusa) e Piana di Carpi (Modena).
DURATA SET: 27’, 40’, 29’; tot 1h e 36’.
NOTE: 1.863 spettatori, incasso non comunicato. Vero Volley: 5 muri, 2 ace, 15 errori in battuta, 7 errori azione, 44% in attacco, 41% (19%) in ricezione. Itas Trentino: 10 muri, 3 ace, 16 errori in battuta, 6 errori azione, 52% in attacco, 53% (42%) in ricezione. Mvp Russell.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa