Ad Ortona secondo stop di fila per la Bcc Castellana

Due scontri diretti, due sconfitte, due posizioni perse in classifica. Dopo lo 0-3 interno con Bergamo, si ferma ancora la Bcc Castellana Grotte. Nello scontro diretto della 18esima giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile, infatti, vince la Sieco Service Ortona, vendicando il 3-0 della gara di andata (25-18, 25-20, 25-20 i parziali in Abruzzo) e sorpassando proprio la formazione pugliese allenata da Vincenzo Mastrangelo al terzo posto, alle spalle di Siena e Bergamo.

Due, fortunatamente, sono anche le settimane a disposizione della Bcc Castellana per ricaricare le energie in vista del finale della regular season e dell’avvio dei playoff. Dopo la pausa imposta al calendario per la presenza della finale di Coppa Italia, infatti, si ripartirà dalla sfida con Siena (al Pala Grotte) e dalla doppia trasferta esterna con Calci e Santa Croce.

 

Ad Ortona, intanto, si è visto un Castellana in difficoltà, che non è mai riuscito a trovare lo spunto giusto per mettere in crisi un’ottima Sieco. Michele Morelli top scorer per i pugliesi (17 punti) per lui, Christoph Marks top scorer dell’incontro e mvp della gara (22 sul tabellino).

 

FORMAZIONI – La Bcc Castellana Grotte di Mastrangelo schiera Fabroni in regia, Morelli opposto, Vedovotto e Djalma Moreira martelli, capitan De Togni e Presta centrali, De Santis libero (sempre out De Pandis). L’Ortona di Lanci risponde con Pedron palleggiatore, il rientrante Marks opposto, Ottaviani e Bertoli schiacciatori, Menicali e Simoni centrali, Toscani libero.

 

CRONACA – Equilibrio al via: 3-3 con due di Morelli e Marks. Break e contro break fino all’8-8. Poi altro strappo Ortona con Marks e Ottaviani per il 12-9. L’opposto tedesco subito in ritmo, bene anche il muro abruzzese: 15-11. Bene la Bcc nella fase centrale: Morelli in block out, De Santis in appoggio sul primo errore di Ortona e l’ace di Fabroni (17-14). La Sieco torna presto a spingere: Ottaviani in diagonale, due volte Simoni e due volte ace di Marks (22-14). Simoni e Bertoli chiudono il primo 25-18.

Si va punto a punto anche in avvio di secondo: 4-4. Ottaviani in pallonetto fa scattare Ortona, i muri dello stesso Ottaviani e di Marks per il 10-7. Fabroni scuote i suoi, Morelli trova il 10-10. Due volte Marks, poi Simoni con l’ace: Ortona ci prova (14-12). La Bcc sbaglia tre volte in battuta e in attacco, la Sieco allunga con Bertoli: 18-15. Mastrangelo chiama tempo, Ottaviani in block out apre il finale (21-17). De Togni prova a dare speranze a Castellana (22-20), ma Menicali chiude tap in e muro in un momento decisivo: 24-20. L’errore di Moreira per il 25-20.

Morelli prova a rialzare la Bcc: due in avvio per l’1-3 e un altro in diagonale per il 7-10. Tre anche da Marks per rimettere in corsa la Sieco: 10-11. Presta dal centro due volte (11-13), ma Ortona trova un break pesantissimo fino al 15-13. Menicali a muro e dal centro certifica l’allungo Sieco (17-14). Mastrangelo prova Cubito per De Togni e Quartarone per Fabroni. La Bcc, però, ormai sbanda: doppio errore per il 21-16. Marks in diagonale e con un mezzo ace accelera: 23-18. Da Presta gli ultimi guizzi gialloblù: Ottaviani e Bertoli per il 25-20.

 

TABELLINO

 

Sieco Service Ortona – Bcc Castellana Grotte 3-0

25-18 (24’), 25-20 (24’), 25-20 (29’)


Ortona:
Pedron 1, Bertoli 8, Menicali 6, Marks 22, Ottaviani 11, Simoni 4, Toscani (L). ne Pesare (L), Sesto, Del Fra, Salsi, Carelli.

All. Lanci, II all. Costa, scout Ottalagana.

Battute vincenti/errate: 3/8

Muri: 11

Ricezione positiva/perfetta: 48/38. Attacco: 51

Errori gratuiti: 7 att / 1 ric

 

Castellana: Fabroni 2, Vedovotto 5, De Togni 2, Morelli 17, Moreira 8, Presta 8, De Santis (L), Quartarone, Cubito. ne Del Vecchio, Cascio, Imbesi, Agrusti.

All. Mastrangelo, II all. Barbone, ass. all. Calisi, scout Masi.

Battute vincenti/errate: 1/9

Muri: 7

Ricezione positiva/perfetta: 47/32. Attacco: 44

Errori gratuiti: 9 att / 3 ric

 

Arbitri: Fabio Bassan di Milano, Massimo Rolla di Perugia.