Al via la prevendita per acquistare i biglietti della sfida tra Emma Villas Aubay Siena e Ortona

Riprende oggi la preparazione della Emma Villas Aubay Siena dopo la brillante vittoria ottenuta domenica al palasport Parini di Cantù. Sono stati tre punti d’oro quelli che la squadra senese ha conquistato in Lombardia, che hanno permesso alla formazione allenata da coach Gianluca Graziosi di arrivare a quota 38 punti in classifica mantenendo in questo modo la prima posizione della graduatoria.

Buona a Cantù la prestazione di Yuri Romanò, autore di 19 punti e con il 54% in attacco. L’opposto di Siena ha anche vissuto una ottima giornata in battuta, con 5 ace messi a segno. In doppia cifra in quanto a punti realizzati è andato anche Romolo Mariano, autore di 10 punti. Mentre a muro è stata fantastica la prestazione di Marco Falaschi: sugli 11 muri vincenti totali della Emma Villas Aubay Falaschi ne ha realizzati ben 5, oltre ai quali ha aggiunto anche un servizio vincente dai nove metri.

Siena rimane quindi prima in graduatoria, con tre punti di vantaggio sulla Bcc Castellana che è a quota 35 e con cinque punti di vantaggio su Bergamo che è a quota 33 e che ha appena conquistato la terza piazza della graduatoria. Quarta è la Sieco Service Ortona, che ha 32 punti e un ruolino di dodici vittorie e quattro sconfitte fino ad ora.

E proprio Ortona sarà la prossima avversaria di Siena in campionato. La gara verrà giocata al PalaEstra ed è stata anticipata a sabato 8 febbraio alle ore 20,30. Gli abruzzesi sono appena usciti sconfitti nel big match disputato al PalaAgnelli di Bergamo: 3-1 il risultato finale dell’incontro dopo che Ortona si era portata in vantaggio aggiudicandosi il primo set. Alla Sieco Service non sono bastati i 19 punti di Marks e i 15 di Ottaviani per tornare da Bergamo con un risultato positivo.

All’andata ad Ortona arrivò la seconda caduta stagionale della Emma Villas Aubay Siena che domenica 24 novembre uscì sconfitta per 3-2 in Abruzzo.

A Cantù il centrale della Emma Villas Aubay Siena Antonio Smiriglia ha messo a segno 6 punti, con 3 muri punto realizzati nell’incontro. “Sono contento, non era semplice vincere a Cantù nonostante il fatto che loro in questo momento occupano l’ultimo posto della classifica – ha commentato lo stesso Smiriglia dopo la partita vinta al palasport Parini –. E in più dovevamo smaltire la delusione per le due sconfitte di fila contro Bergamo, prima in campionato e poi in Coppa Italia. Siamo stati bravi, abbiamo avuto testa, in noi c’è ancora un po’ di delusione ma dobbiamo ripartire e proseguire sulla nostra strada. Nel primo set siamo andati subito molto bene, siamo partiti forte riuscendo a battere assai bene e agevolando in questo modo anche il nostro muro. Nel secondo e nel terzo set c’è stato tanto equilibrio, nel secondo parziale noi siamo stati a lungo in svantaggio ma siamo stati capaci di recuperare mantenendo la testa nella gara e non mollando mai. Personalmente sono soddisfatto di quello che sono riuscito a fare per la squadra, i compagni mi hanno incoraggiato e sono felice della prova mia e della squadra. In allenamento ci prepariamo bene, è normale che poi in partita si vedano i frutti del lavoro che facciamo”.

Sono già in vendita i biglietti per la sfida casalinga di sabato 8 febbraio contro la Sieco Service Ortona che prenderà il via alle ore 20,30. I biglietti sono in vendita anche online nel circuito della CiaoTickets.

La biglietteria del PalaEstra sarà invece aperta giovedì e venerdì dalle ore 17 alle ore 19 e sabato, giorno del match, dalle ore 10,30 alle 13 e dalle ore 18,30 fino all’inizio della sfida.