Avimecc Volley Modica, una sconfitta dal sapore agrodolce

Una gara anomala quella vista al Palarizza di Modica, non tanto perchè disputata in serata quanto per l’equilibrio che si è visto in campo, che va a contrastare fortemente con il finale di 0-3. Menghi Macerata, quindi, porta a casa tre punti contro l’Avimecc Volley Modica e vola al terzo posto in classifica. Meno fortunata la situazione dei ragazzi di mister Bua che vedono sempre più nitido lo spettro dei play-out.

Il primo set è una lotta punto a punto che vede le due formazioni, inizialmente, attestarsi sul punteggio di 6-8. Bua cerca di dare delle dritte ai propri ragazzi al fine di trovare gli spazi giusti e i tempi perfetti per contrastare l’avversario. Bene Fortes, sia a muro che nei suoi attacchi, spesso efficaci se indirizzati al centro, elemento chiave anche Chillemi, in grande rispolvero e in versione matura e pronta a far crescere il tasso tecnico. Con il passare dei minuti, però, Macerata è sempre avanti, soprattutto grazie al suo fuoriclasse Ruiz Gonzalez, vero e propria spina nel fianco del sestetto di casa. L’equilibrio porta al 19-21 con Di Pinto che chiama i suoi per tenere alta la concentrazione e ottiene i suoi risultati sperati, chiudendo il set sul 22-25

Il secondo set continua ad avere la stessa costante del primo, la distanza di 3 punti tra le due squadre, con Menghi Macerata avanti. I primi minuti registrano il punteggio di 5-8, con buona organizzazione di gioco e il pallone che viaggia ripetutamente da una parte all’altra del campo, in un turbinio di emozioni uniche che le due formazioni hanno regalato a tutto il pubblico spettante. La gara prosegue e Macerata sembra avere ben saldo il punteggio, al 17-21. Importanti gli ingressi di Bafumo e Umek, con quest’ultimo che inizia a registrare parecchi Ace e dimostra di essere cresciuto molto in questo fondamentale. Il risultato si attesta sul 23-24, ma la fortuna aiuta decisamente la formazione ospite che porta a casa anche il secondo set.

Il terzo set, si rivelerà anche l’ultimo, vede in vantaggio iniziale i padroni di casa fino al punteggio di 8-7. Una battaglia punto a punto che dimostra la voglia di lottare dei ragazzi guidati da Bua, anche quando la gara sembra compromessa. La situazione di equilibrio si vede fino al 10-10, poi Macerata inizia a portarsi avanti, prima con il 14-16, quindi fino al 19-21. La squadra ospite ha dalla sua la determinazione di chiudere subito i conti con le buone prestazioni di Bruno e Monopoli e con la classe di Nasàri e Gonzalez. Il set si chiude con il punteggio di 21-25 e con la vittoria di Menghi Macerata.

Grande sportività alla fine dei tre set, con il pubblico di casa che applaude le due formazioni per lo spettacolo messo in campo. Sicuramente una delle più belle partite viste al Palarizza, a dimostrazione che i ragazzi di modica stanno crescendo e accumulando parecchia esperienza in un campionato importante come questo. Adesso testa alle ultime sfide, poi sarà la classifica a decretare il finale di questa stagione e l’inizio della prossima.

AVIMECC MODICA 0

MENGHI MACERATA 3

Finali: 22-25, 23-25, 21-25.

Avimecc Modica: Tulone, Andrea Raso 6, Francesco Raso 5, Chillemi 10, Fortes 8, Hanzic 9, Bafumo 1, Salonia, Umek 12, Reccavallo, Nastasi (L1), n.e. Dormiente (L2), Turlà. All. Peppe Bua.

Menghi Macerata: Nasari 10, Porcello 6, Calonico 6, Bruno 11, Monopoli 1, Stella, Rizo Gonzalez 20, Gabbianelli (L1), Valenti (L2), n.e. Menichetti, Poli, Gabriele, Rossignoli. All. Adriano Di Pinto.

Arbitri: Antonio Gaetano di Lamezia Terme e Giovanni Giorgianni di Messina.