AVS SCONFITTA CASALINGA PER 3 SET A 0 CONTRO LA GIBAM FANO E PERDE TIM HEL PER INFORTUNIO.

Nella quinta giornata del girone di ritorno del campionato nazionale di serie A3 maschile, per l’AVS Mosca Bruno seconda partita casalinga  consecutiva  contro la Gibam Fano, squadra marchigiana in piena lotta per evitare la lotteria dei play out e che sale a Bolzano con la ferma intenzione di portare via i tre punti e risalire posizioni in classifica. Nella partita di andata dopo un match molto combattuto ebbe la meglio Fano che si impose con il risultato di 3 set a 1. Per l’AVS questa e’ una partita da ultima spiaggia per cercare di mantenere viva la speranza di risalire posizioni in classifica ed evitare la retrocessione diretta in serie B, ma deve fare a meno dell’attaccante Stefano Gozzo in non perfette condizioni fisiche

Nel primo set la squadra bolzanina parte con Grassi in cabina di regia, Magalini opposto, Tim Held e Filippo Boesso come schiacciatori, centrali Paoli e Bleggi con Raffaele Grillo libero. L’avvio del set vede subito le due squadre affrontarsi a viso aperto con bellissime azioni e in sostanziale parita’, con Tommaso Grassi che appare ispirato e con Paoli che mette a segno punti importanti al centro dell’attacco, ma Fano riesce a prendere un break di vantaggio sul 15 a 13 e coach Palano ferma immediatamente il gioco chiamando il primo time out del set, alla ripresa del gioco la squadra di casa prova a recuperare lo svantaggio ma Fano sembra aver preso le misure sull’avversario, che in questa fase del gioco appaiono contratti e sul parziale di 20 a 16 per Fano, Palano chiama il suo secondo time out per dare indicazioni tattiche, riprende il gioco con Fano che amministra il vantaggio maturato nel set e si aggiudica il primo parziale con il punteggio di 25 a 21.

Nel secondo set Palano manda in campo lo stesso sestetto del primo set,  ma Fano prende subito un break di vantaggio sul 2 a 0, ma l’AVS recupera subito con un bellissimo ace del talentuoso Held, le squadre anche in questo set si danno battaglia appaiate nel risultato, ma Fano prende due punti di vantaggio sul parziale di 10 a 8 e Palano chiama un time out, riprende il gioco e una brutta tegola si abbatte sull’AVS che perde per infortunio Tim Held autore fino a quel momento di una bellissima partita ed entra Simone Brillo, i bolzanini sembrano accusare il colpo e gli ospiti ne approfittano per scappare via sul parziale di 14 a 11, ma i bolzanini riescono a pareggiare sul 15 pari, ma Fano riesce nuovamente ad allungare di due lunghezze sul parziale di 17 a 15, e con azioni di gioco molto belle si porta  sul parziale di 21 a 17 costringendo  coach Palano a chiamare un nuovo tie break, ma come nel  set precedente  la Gibam Fano e’ squadra cinica e concreta e si aggiudica anche il secondo parziale con il punteggio di  25 a 20.

Nel terzo set l’AVS con pochissimi cambi in panchina a sua disposizione, parte sin dall’inizio con Tiziano Bressan opposto e Luca Spagnuolo in cabina di regia, Fano in questa fase del set parte fortissimo e scappa subito sul parziale di 3 a 1, in questo set con Brillo e Bressan fuori ruolo, i bolzanini lottano e stringono i denti con gli ospiti che non concedono  nulla agli avversari, la Gibam si dimostra sempre molto concentrata ed allunga il suo vantaggio sul parziale di 15 a 9, ma Avs reagisce e sul parziale di 16 a 14 a suo favore  ed e’ l’allenatore di Fano a chiamare un tie break, riprende il gioco e gli ospiti allungano sul 18 a 15 dove Palano chiama un tie break, riprende il gioco con azioni molto belle espresse dalle squadre in campo, ma con Fano che gestisce molto bene i cambi palla e il vantaggio acquisito, sul 23 a 19 per gli ospiti coach Donato Palano chiama un tie break ma Fano senza troppi affanni si aggiudica set e partita con il parziale di 25 a 21

A fine partita per l’AVS rimane l’amarezza di aver perso nel momento cruciale della partita l’attaccante Tim Held autore di una prestazione convincente sino al momento dell’infortunio, calendario alla mano la situazione in classifica per i bolzanini a questo punto del campionato appare disperata ma i giocatori siamo sicuri lotteranno sino a quando la matematica non condannera’ la societa’ bolzanina alla retrocessione nella serie inferiore.

PUNTEGGIO FINALE

AVS MOSCA BRUNO BOLZANO 0

GIBAM FANO 3

21-25 20-25 21-25

AVS MOSCA BRUNO

ALLENATORE DONATO PALANO

BOESSO FILIPPO PUNTI 15

BRILLO SIMONE PUNTI 2

HELD TIM PUNTI 9

BLEGGI NICOLO’ PUNTI 3

GRASSI TOMMASO PUNTI 1

MAGALINI ALBERTO  PUNTI 6

PAOLI ALESSANDRO  PUNTI 9

GIBAM FANO

ALLENATORE RADICI ANDREA

CECATO NICOLA PUNTI 5

TALLONE ALESSIO PUNTI 12

BULFON ANDREA PUNTI 17

PAOLONI LORENZO PUNTI 5

SALGADO HIOSVANY PUNTI 3

OZOLINS ATVARS PUNTI 8

DANIELE INGUSCIO

UFFICIO STAMPA AVS MOSCA BRUNO