Champions League, gialloblù sul velluto con Londra: 3-0 in poco più di un’ora

Trento, 29 settembre 2020

Buona la prima anche in Champions League per la Trentino Itas. Come era già accaduto in precedenza nei debutti stagionali in Supercoppa e SuperLega, la formazione gialloblù stasera alla BLM Group Arena ha rotto subito il ghiaccio anche in campo europeo, centrando la vittoria per 3-0 sugli inglesi dell’IBB Polonia London nel primo turno della Pool F del primo round preliminare del massimo torneo continentale.
La possibile qualificazione al secondo turno per Giannelli e compagni verosimilmente passerà quindi dall’incontro di giovedì sera, sempre fra le mura amiche, con i serbi del Novi Sad. La Trentino Itas vi arriverà con alle spalle i tre set giocati stasera senza alcun tipo di affanno al cospetto di un avversario da un potenziale fin troppo differente per poter impensierire i padroni di casa. In battuta ed in attacco, in particolare, i gialloblù hanno messo subito le cose in chiaro, non consentendo mai agli inglesi di replicare; Nimir ha confermato di essere in un grande momento di forma (13 punti con l’80% in attacco, due muri e tre ace) e anche quando Lorenzetti gli ha concesso un po’ di riposo, come nel terzo set, il suo naturale sostituto Argenta non lo ha fatto rimpiangere siglando 5 punti. Fra i gialloblù bene anche Lucarelli (11 punti col 100% in attacco) ed il solito Podrascanin (12 col 73%, tre muri e un ace). Fra le fila dei londinesi solo Nilsson e Dalakouras si sono avvicinati alla doppia cifra di punti personali (9).

Di seguito il tabellino della prima partita della Pool F del primo turno preliminare di 2021 CEV Champions League giocata questa sera alla BLM Group Arena di Trento.

Trentino Itas-IBB Polonia London 3-0
(25-16, 25-17, 25-15)
TRENTINO ITAS: Lucarelli 11, Podrascanin 12, Abdel-Aziz 13, Sosa Sierra 7, Cortesia 8, Giannelli 2, Rossini (L); De Angelis (L),  Sperotto, Argenta 5, Kooy.  N.e. Acuti, Pol.  All. Angelo Lorenzetti.
IBB POLONIA: De Paula Ribeiro 3, Clayton 3, Nilsson 9, Dalakouras 8, Smith 2, Van Solkema, Tutton (L); Kisielewicz, Mexson, McLaughin. N.e. Tang-Taye, Maggio, Mills, Rodrigues. All. Evangelos Koutouleas.
ARBITRI: Jettkandt di Enschede (Olanda) e Rajkovic di Rijeka (Croazia).
DURATA SET: 20’, 23’, 24’; tot 1h e 7’.
NOTE: 497 spettatori, per un incasso di 8.354 euro. Trentino Itas: 10 muri, 6 ace, 14 errori in battuta, 5 errori azione, 72% in attacco, 71% (26%) in ricezione. IBB Polonia: 0 muri, 1 ace, 11 errori in battuta, 4 errori azione, 45% in attacco, 38% (15%) in ricezione. Mvp Nimir.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa