Domenica sera gialloblù in campo a Cisterna per l’ottavo turno di SuperLega

Trento, 31 ottobre 2020

SuperLega Credem Banca 2020/21 in campo nel fine settimana appena iniziato per l’ottavo turno di regular season. L’Itas Trentino affronterà il quarto impegno consecutivo in trasferta degli ultimi sette giorni, sfidando domenica primo novembre al Palazzetto dello Sport di Cisterna di Latina i padroni di casa del Top Volley. Fischio d’inizio fissato per le ore 18: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it.
QUI ITAS TRENTINO  Dopo aver trascorso un solo giorno a Trento, la formazione gialloblù ha ripreso immediatamente in mano le valigie per sostenere il primo viaggio del mese di novembre, alla ricerca di punti importanti per la classifica. In trasferta la squadra di Angelo Lorenzetti ha già mosso la sua graduatoria in tre delle quattro partite sin qui giocate e vuole farlo anche in questo caso come spiega chiaramente l’allenatore trentino presentando l’impegno.
“Il girone di qualificazione alla Main Phase di Champions League giocato sino a giovedì sera in Svizzera è stato sicuramente impegnativo sotto tutti i punti di vista, prima fra tutti quello fisico, ma ci ha consegnato tante buone sensazioni ed ottimi riscontri anche per quanto riguarda il gioco – ha dichiarato – . Abbiamo bisogno di tornare a correre anche in campionato e vogliamo sfruttare l’onda lunga derivante dal doppio 3-0 ottenuto ad Amriswil per risalire la china. Di fronte ci troveremo una squadra come Cisterna che ha bisogno di punti come noi; dobbiamo quindi essere pronti sin dal via a giocare una partita determinata e lucida in tutti i fondamentali”.
Il tecnico gialloblù dovrà fare a meno solo dello schiacciatore Michieletto, ma avrà a disposizione gli altri dodici effettivi della rosa, che hanno completato la preparazione al match con l’allenamento, l’unico, di venerdì sera. La giornata di oggi verrà invece utilizzata solo per completare il lungo trasferimento in pullman nel Lazio. Domenica Trentino Volley andrà a caccia della sua 597a vittoria della sua storia (in 858 partite ufficiali), la 286a in trasferta. In regular season il Club gialloblù ha vinto 160 delle 254 partite esterne sin qui disputate; la sfida di Cisterna vedrà il regista Simone Giannelli superare quota 100 in quanto a presenze come capitano gialloblù. E’ il più giovane a farlo, preceduto nella graduatoria assoluta solo da Kaziyski (204) e Lanza (150).
GLI AVVERSARI L’avvio di stagione della Top Volley Cisterna è stato contrassegnato dalle sconfitte (sei in sette incontri sin qui giocati) e dai problemi fisici occorsi all’opposto titolare Sabbi, che hanno costretto prima Tubertini (sulla panchina dei pontini sino al ko della quarta giornata con Ravenna) e poi il suo successore Kovac a puntare su Szwarc per sostituirlo nonostante il canadese naturalizzato polacco nasca come centrale. L’arrivo dell’allenatore serbo ha comunque portato un cambio di rotta, visto che nelle ultime due partite i laziali hanno raccolto i quattro punti che vantano tuttora in classifica, grazie al 3-1 casalingo su Monza e al rovescio al tie break a Verona dello scorso weekend. In rosa il talento non manca, a partire dagli schiacciatori Tillie (quinto ricettore del campionato) e Randazzo, per proseguire con i registi Seganov e Sottile (il bulgaro parte sovente titolare, spesso però avvicendato dall’esperto siciliano) ed il centrale tedesco Krick (molto positivo a muro). A disposizione anche un giocatore cresciuto nelle giovanili di Trentino Volley come Oreste Cavuto, che spesso trova spazio in campo per potenziare l’attacco di palla alta, come successo a Verona.
I PRECEDENTI Assieme a Verona, Latina è la quinta Società affrontata da Trentino Volley il maggior numero di volte in match ufficiali, in tutto trentanove. Solo Civitanova (76), Modena (74), Piacenza (57) e Cuneo (47) ne possono vantare di più. Il bilancio sorride al Club di via Trener per 31-8, con una striscia di vittorie consecutive ancora aperta in favore di Trento che dura da undici incontri. Per trovare un successo pontino bisogna infatti risalire sino al 13 aprile 2014 (1-3 a Trento), in un match valevole per i playoff per il 5° posto. In casa però Latina ha saputo trovare con maggiore frequenza il successo: cinque volte in venti precedenti. Fra le quindici affermazioni ottenute da Trentino Volley nel Lazio ci sono anche le sei più recenti, l’ultima delle quali per 3-1 il 27 novembre 2019 con parziali di 26-28, 18-25, 25-19, 22-25 e Capitan Giannelli mvp.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto dalla coppia composta da Alessandro Cerra (primo arbitro di Bologna, in Serie A dal 2014) e Rossella Piana (di Carpi – Modena, di ruolo dal 2005 ed internazionale dal 2014), rispettivamente alla terza e quarta direzione stagionale in SuperLega. Entrambi hanno già diretto Trentino Volley nel corso delle precedenti giornate di questa regular season: Cerra in occasione del fortunato debutto a Padova (3-0 il 27 ottobre), Piana invece nel giorno del primo ko casalingo (0-3 con Verona, sette giorni dopo).
RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, in collegamento con il Lazio a partire dalle ore 18. Le frequenze per sintonizzarsi sul media partner sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove  sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca in live streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it (servizio a pagamento). Per far fronte ai problemi di connessione accusati nelle scorse settimane, l’offerta di Eleven Sports è stata ampliata, rendendo disponibili tutte le partite anche su MyCujoo, piattaforma di streaming con cui Eleven ha già avviato collaborazioni strutturali in altri mercati. Tutti gli abbonati Eleven Sports avranno l’accesso gratuito al servizio su MyCujoo e potranno vedere le partite della propria anche su questa ulteriore piattaforma senza ulteriori esborsi. Solo per questa occasione, inoltre, il match verrà trasmesso in live streaming gratuito anche sul canale YouTube di Eleven Sports, al link diretto www.youtube.com/watch?v=eZq7aQ6IOt0. 
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 2 novembre alle ore 21.30 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook,  www.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa