DPCM, Milano – Padova si giocherà a porte chiuse all’Allianz Cloud

MILANO – In seguito al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, firmato in data 01 marzo e valente dal 02 marzo all’08 marzo riguardante le misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19,  la gara valida per la 10^ giornata del girone di ritorno di Superlega tra Allianz Powervolley Milano e Kioene Padova si giocherà a porte chiuse all’Allianz Cloud domenica 08 marzo.

La decisione è infatti vincolata al DPCM che stabilisce, all’articolo 2, “la sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, sino all’8 marzo 2020, in luoghi pubblici o privati, a meno che non si svolgano “a porte chiuse”. Restano consentite le sessioni di allenamento, sempre a porte chiuse” all’interno delle misure applicabili nelle regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto e nelle province di Pesaro e Urbino e di Savona.

Nello specifico: “a) sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, sino all’8 marzo 2020, in luoghi pubblici o privati. Resta consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 del DPCM (Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini, Vò). È fatto divieto di trasferta dei tifosi residenti nelle regioni e nelle province di cui all’allegato 2 per la partecipazione ad eventi e competizioni sportive che si svolgono nelle restanti regioni e province”.