EMERGENZA CORONAVIRUS, L’AVS MOSCA BRUNO NON SCENDE IN CAMPO NELLA TRASFERTA DI OGGI A CISANO BERGAMASCO IN OSSERVANZA A QUANTO DISPOSTO DAL GOVERNO CON IL DPCM DEL 07/03/2020

La dirigenza dell’AVS Mosca Bruno Bolzano, esaminato il DPCM emanato dal governo nazionale nella serata  del  07/03/2020, riguardante l’emergenza CoronaVirus che sta colpendo l’intera Regione Lombardia, ha preso la decisione in piena sintonia con il settore tecnico e i giocatori, di  non  recarsi a Cisano Bergamasco localita’ in provincia di Bergamo, dove oggi avrebbe dovuto affrontare la squadra locale in una partita valida per il campionato nazionale di volley Serie A3 maschile. Tale sofferta decisione e’ stata presa a tutela della salute dei giocatori , tecnici e dirigenti che avrebbero dovuto affrontare la trasferta. Rimane da parte della societa’ la piena disponibilita’ al recupero della partita non appena la situazione sanitaria lo permettera’ e le autorita’ preposte daranno precise indicazioni in tal senso.
UFFICIO STAMPA AVS MOSCA BRUNO BOLZANO
DANIELE INGUSCIO