Fabio Ricci: “A Verona sarà dura, ma vogliamo proseguire la nostra striscia positiva”

Block Devils al lavoro in vista del match di giovedì sera in casa della Calzedonia. Il centrale bianconero: “Finalmente si torna in campo!”. Domani la partenza per Verona

Antivigilia di Superlega per la Sir Safety Conad Perugia.
Riprende il campionato con la seconda di ritorno e con i Block Devils che giovedì sera (fischio d’inizio e diretta Raisport a partire dalle ore 20:45) scendono in campo a Verona contro la Calzedonia per difendere il secondo posto provvisorio in classifica.
Prosegue a vele spiegate la preparazione al match per i ragazzi di coach Heynen che lavoreranno al PalaBarton oggi per una doppia seduta e domattina per l’ultimo allenamento tecnico prima della partenza per Verona. Poi giovedì mattina rifinitura all’AGSM Forum dopo la quale, con ogni probabilità, l’allenatore belga scioglierà gli ultimi dubbi di formazione.
Tutti a disposizione i Block Devils e dunque ampia scelta per Heynen che valuterà la condizione generale dei ragazzi e lo stato di Atanasijevic e Podrascanin rientrati ieri in gruppo dopo le qualificazioni olimpiche.
Tra i giocatori disponibili anche Fabio Ricci. Il centrale romagnolo ha ripreso durante la pausa condizione e ritmo di gioco dopo lo stop nel girone d’andata per l’infortunio alla mano e non vede l’ora di scendere in campo.
“Finalmente, dopo tanto lavoro in palestra, torniamo in campo per i tre punti!”, dice Ricci. “E per noi c’è l’ostica trasferta di Verona contro un avversario forte e temibile ed in un palazzetto difficile per tutti. Abbiamo chiuso lo scorso anno con un filotto importante di vittorie ed il nostro obiettivo è proseguire nella striscia positiva e cominciare il 2020 con il piede giusto. Sarà dura, ma vogliamo tornare a Perugia con l’intera posta in palio”.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA