Francesco Pricoco è il capitano della serie A dei biancoblu

Francesco Pricoco - saturnia aci castello

Un’altra avventura in Serie A, un’altra avventura tutta siciliana, ma stavolta con la maglia da capitano. Per la stagione sportiva 20/21 Francesco Pricoco sarà il capitano della Sistemia LCT Saturnia Aci Castello, toccherà dunque a lui guidare i compagni lungo tutto il Campionato di Serie A3 di Volley Maschile Credem Banca, supportandoli in campo e nello spogliatoio.

Quella della sua nomina a capitano è stata una scelta condivisa da società e staff tecnico, che il presidente Luigi Pulvirenti commenta così: “E’ un giocatore d’esperienza che negli anni ha sempre fatto la differenza in campo e nello spogliatoio, sapendo trascinare i suoi compagni anche nei momenti più difficili. Siamo certi che soprattutto quest’anno, con un roster giovane come il nostro, potrà fare la differenza”.

Per Pricoco, che sulla maglia ritroverà il suo numero 8, è un momento speciale: “La scelta della Società è per me motivo di orgoglio e grande emozione, ma sento forte anche il senso di responsabilità. Il capitano è un punto di riferimento, sempre pronto ad aiutare i compagni, a sostenerli e a tirarli fuori dai momenti difficili che potranno presentarsi nel corso di una stagione. Ma sono pronto ad assumermi questa responsabilità e a dimostrare di essermi meritato questa fiducia”.
Secondo anno in biancoblu, terza stagione in serie A, un ritorno con aspettative ben precise per lo schiacciatore catanese: “Ho una gran voglia di rivalsa, perché le due stagioni che ho disputato in A si sono concluse con altrettante retrocessioni”.

In queste settimane intanto i ragazzi di mister Mauro Puleo, hanno cominciato ad allenarsi anche con altre squadre, a cominciare da Palmi, per mettersi in campo realmente come squadra e testare quanto succede nella palestra della scuola Falcone di Ficarazzi, in attesa di calcare il taraflex del PalaCatania: “A Palmi abbiamo affrontato una squadra forte e quotata, che ambisce al ruolo da protagonista del campionato. Siamo andati sotto nel conteggio dei set, ma questo risultato ci ha dato maggior consapevolezza sulla strada da fare per rafforzare il nostro team”.

Primo fischio d’inizio il 18 ottobre a Lecce: “Il Campionato inizierà a porte chiuse, ma mi auguro che presto si possa ritornare a giocare col pubblico sugli spalti, perché lo sport senza tifosi non ha lo stesso sapore”.

Mariangela Di Stefano – Karma Communication
Ufficio Stampa Sistemia LCT Saturnia Aci Castello