Galaverna, una certezza per Cuneo

Galaverna, una certezza per Cuneo

A mantenere le radici cuneesi in A2 ci pensa lo schiacciatore dronerese.


 

La nuova formazione di A2 del Cuneo Volley mantiene le radici cuneesi e lo fa confermando Andrea Galaverna, un grande atleta cresciuto nel vivaio biancoblu e tornato, dopo importanti esperienze in A2 e Superlega, a difendere la maglia della sua Città.

Lo schiacciatore dronerese giocherà quindi la quarta stagione consecutiva nel Club in cui è cresciuto e dove ritroverà coach Serniotti: « Andrea è un ottimo giocatore con buone potenzialità anche per il campionato di A2, oltre a essere un bravo ragazzo. Tuttavia, da lui mi aspetto un ulteriore e definitivo salto di qualità che ci aiuti a fare una buona stagione».

Allenatore e giocatore si conoscono molto bene, in quanto hanno condiviso le ultime 3 stagioni a Cuneo: « Da cuneese sono entusiasta di continuare a far parte di questo progetto per il quarto anno consecutivo. Avere la fiducia dell’allenatore e della società mi rende molto orgoglioso, con Roberto mi trovo molto bene e in queste stagioni si è costruito un ottimo rapporto professionale».

Nell’ultima stagione l’atleta ha portato a casa 249 punti in 19 partite, con buone performance, ma soprattutto nei momenti di difficoltà ha dimostrato di esserci per i compagni e per la squadra; una su tutte la partita in casa della capolista (Porto Viro), con l’opposto infortunato, Galaverna si è preso il carico della situazione, chiudendo il match con 25 punti personali.

« Sono sicuro che quest’anno verrà allestita una squadra molto competitiva, Costamagna sta lavorando al meglio. Nonostante le difficoltà legate all’emergenza, la società sta costruendo una rosa di atleti di livello e farne parte è un grande onore – ha dichiarato il giocatore – non vedo l’ora di poter tornare al palazzetto e conoscere i miei nuovi compagni».

Siamo sicuri che “Gala” saprà fare al meglio gli onori di casa e con la maglia numero 9 darà il massimo per difendere i colori di Cuneo.

 

 

 

 

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley