La regia è di Nicola Cecato

Fano – Protagonista nella passata stagione della promozione dalla B alla Serie A3 e uno dei migliori registi nel campionato appena trascorso, Nicola Cecato di Jesi è la prima conferma in maglia Virtus.

Prima a Grottazzolina e ora da un paio di anni con i virtussini, il regista marchigiano non nasconde la sua soddisfazione per la proposta di rinnovo ricevuta e promette di dare il massimo: “Della conferma sono felicissimo – afferma Cecato – Ho iniziato un ciclo due anni fa e lo voglio continuare, a Fano mi trovo benissimo”.
Rispetto all’anno passato, nella prossima stagione non vi saranno retrocessioni. L’anno che verrà sarà considerato di transizione e questo, a Cecato, non piace molto: “Non lo ritengo giusto – ammette il palleggiatore virtussino – ci voleva un minimo di competizione. Rischia di venire meno la tensione agonistica ma sono sicuro che, se saranno confermate le squadre dell’anno scorso, ci si potrà comunque divertire”. Cecato ama il motto del “mai accontentarsi” e lo vuole ribadire anche per la stagione prossima: “Mai sedersi, soprattutto quando hai raggiunto un minimo di obiettivo. Bisogna sempre guardare la squadra che si ha davanti in classifica e cercare di superarla. Bisogna fare di tutto per migliorare. Ora, non conosco ancora le avversarie, ma il livello dell’anno scorso era buono, pertanto dovremo superarci”.
Ci sono state grandi novità per quanto riguarda la guida in panchina e il regista jesino non nasconde la propria soddisfazione: “Con Roberto Pascucci ci siamo allenati per un periodo a marzo, prima della chiusura definitiva del campionato. Devo dire che avevamo impostato gli allenamenti nella giusta maniera, lavorando nei fondamentali in maniera specifica e cercando di limare i nostri errori. Non conosco Roscini – continua Cecato – ma so che si tratta di un allenatore di grande esperienza che nei momenti delicati potrà darci un importante contributo”.

Ufficio Stampa Virtus Volley Fano