La Tipiesse Cisano vince la maratona con San Donà

Una vera e propria maratona che premia la Tipiesse Cisano, alla terza vittoria consecutiva e che sale al terzo posto in classifica a quota 25 punti insieme alla GoldenPlast Civitanova. Un successo importante e sudato per i ragazzi di coach Battocchio che vendicano il ko dell’andato e continuano il loro momento positivo.

La partita

Coach Battocchio si affida al classico sestetto con Sbrolla in cambia di regia opposto a De Santis, Cattaneo e Mercorio in banda, Gritti e Milesi al centro. Brunetti libero. Uno solo cambio nel sestetto per l’Invent San Donà Di Piave che parte con la diagonale palleggiatore – opposto formata da Sladecek e Bellei, Margutti e Cristofaletti in banda, Cioffi e il giovane Palmarin al centro che sostituisce l’indisponibile Polo. Libero Santi.

San Donà parte bene sul campo di Cisano e conquista subito un paio di lunghezze di vantaggio che vengono mantenute fino al 7/7. I bergamaschi passano anche a condurre sul 12/10 e costringono coach Totire al primo timeout, ma poi vanno nuovamente sotto 13/15 e questa volta è Battocchio a chiedere il timeout. Al rientro in campo la Tipiesse resta in scia agli avversari (18/20) e poi piazza il break decisivo con un ottimo turno al servizio di De Santis che mette a terra due ace, guidando i suoi sul 23/21. Poco dopo l’errore in battuta di Bellei regala due palle set alla Tipiesse, che chiude alla prima occasione con un attacco di Mercorio (25/22)

San Donà passa a condurre

Equilibrato anche il secondo set, con entrambe le squadre che provano a prendere qualche punto di vantaggio ma non riescono a scappare. Ci prova Cisano dopo il giro di boa con Cattaneo (18/17), ma poi passa a condurre San Donà (19/20). Il set sembra incanalato sui binari della Tipiesse con il primo tempo di Milesi che vale il 23/21, ma gli ospiti non mollano e impattato sul 23 pari prima del muro di Milesi che vale il primo set point bergamasco. Da qui inizia una serie di vantaggi, che viene chiusa da San Donà alla sua terza occasione grazie all’attacco di Bellei (27/29).

Nel terzo periodo si va sulle montagne russe con continui break e contro break da parte delle due squadre. Cisano vola sul più tre con De Santis (14/11) poco prima del giro di boa, ma San Donà non molla e impatta sul 17 pari. Nel finale passano a condurre prima gli ospiti (17/19), poi torna avanti la squadra di Battocchio (21/19), ma nel finale un super break di San Donà porta i ragazzi di coach Totire a conquistarsi ben tre palle set. La prima viene annullata da Cattaneo, ma alla seconda occasione ci pensa Cristofaletti a chiudere i conti (22/25).

La rimonta è servita

Sotto 1-2, la Tipiesse rientra in campo con il giusto spirito e mette subito alle corde gli avversari grazie a tre ace consecutivi di Mercorio. Il vantaggio dei bergamaschi si dilata a suon di punti e arriva anche sul più 10 grazie al muro di De Santis che vale il 20/10. Nel finale San Donà ha una timida reazione e rientra fino al 23/17 che costringe coach Battocchio al timeout. Al rientro Cattaneo regala sette palle set ai suoi, che chiudono alla seconda occasione con De Santis (25/18).

Il primo punto nel tie break è di San Donà con Bellei, ma poi esce bene la Tipiesse che passa a condurre sul 7-3. Gli ospiti però non mollano e con un break di 4-0 tornano in partita e costringono coach Battocchio al timeout. Al rientro ci pensa Mercorio a mettere a terra il punto dell’8/7 che permette alla Tipiesse di cambiare campo con una lunghezza di vantaggio. Al rientro passa a condurre San Donà con l’attacco di Cristofaletti, ma poco dopo tre punti consecutivi della Tipiesse permettono ai locali di volare sul 12/10 e costringono coach Totire al timeout. Il finale si fa incandesce con gli ospiti che rientrano fino al 13/13, ma ci pensa un super Cattaneo a scrivere la parola fine al match con l’attacco che vale il 14/13 e il successivo muro su Bellei (15/13) che vale la vittoria.


Tipiesse Cisano Bergamasco 3–2 Invent San Donà di Piave

Parziali: 25/22, 27/29, 22/25, 25/18, 15/13 

Tipiesse Cisano Bergamasco: Mercorio 21, Gritti 3, De Santis 20, Cattaneo 20, Milesi 16, Sbrolla 1; Brunetti (L1). Baciocco, Maccabruni, Giampietri 1, Sormani. N.e. Favaro, Rota (L2). All.: Battocchio, Carenini

Invent San Donà di Piave: Sladecek, Cristofaletti 8, Palmarin 3, Bellei 29, Margutti 12, Cioffi 8; Santi (L1). Bomben 2, Mignano 1, Mian 1. N.e. Zonta, Palmisano. All.: Totire, Zanardo

Note – durata set: 25’, 40’, 27’, 25’, 20’; tot: 137’

Arbitri: Colucci, Mattei