L’Invent San Donà cerca l’impresa nel difficile campo del PalaPrata

È un Invent San Donà che riprende a crescere sotto l’aspetto tecnico, quello visto negli ultimi incontri, sebbene a secco di punti pieni.

Domani sera, però, Bellei e compagni cercano l’impresa sul campo della Tinet Gori Wines Prata di Pordenone, per tentare di cambiare le sorti della classifica. Al momento, infatti, la squadra guidata da Michele Totire staziona al nonno posto in classifica con 17 punti. Una vittoria al PalaPrata darebbe quindi nuovo slancio alla squadra, soprattutto sotto l’aspetto mentale.

A rendere più complicata la situazione ci si mette il periodo favorevole per il Prata. In questo girone di ritorno, la squadra di Cuttini, non è ancora mai rimasta a secco di punti, anzi, ben 3 partite su 4 se le è aggiudicate con punteggio pieno.

Michele Totire, dal canto suo, non si lascia intimorire dai risultati: «Sarà una gara difficilissima, in casa loro, dove avranno a favore il fattore campo e il fattore punti. Quand’erano venuti a Noventa ci avevano messo in difficoltà, ma a Prata l’atteggiamento della nostra squadra dovrà essere diverso. I giocatori dovranno avere la testa libera dalla pressione di dover raggiungere il risultato e dovremo affrontare gli avversari a viso aperto».

 

La sfida andrà dunque in scena sul campo del PalaPrata, domani sera, 1° febbraio alle ore 20:30, con diretta anche in streaming sul canale legavolley.tv

A dirigere l’incontro saranno Emilio Sabia di Potenza e Nicola Traversa di Abano Terme.

 

___
Ufficio Stampa Invent San Donà di Piave
Cristiano Pellizzaro