Matteo Trolese sarà il vice di coach Cuttini

Matteo Trolese (primo a sx) dopo la vittoria della Coppa Veneto U13 con Padova

Promozione dal settore giovanile alla prima squadra. Da “avversari” nel femminile a collaboratori per la stagione 2020/21. «Crediamo entrambi nel lavoro in palestra e nella coesione dello staff. Aspetto di crescere, emozionarmi e di dare il mio contributo, specie con i più giovani»

Sarà Matteo Trolese il secondo allenatore bianconero per la stagione 2020/21. Nato a Mestre (VE) il 27 aprile 1985 ma cresciuto a Spinea, per Trolese si tratta di una promozione dal settore giovanile alla prima squadra. Proveniente dal mondo del volley femminile nel quale ha rivestito il ruolo di allenatore in serie B e B2, è stato anche Selezionatore provinciale femminile e maschile a Venezia. Dal 2019/20 è entrato a far parte dello staff del settore giovanile della Kioene Padova alla guida dell’Under 13, con cui ha conquistato la Coppa Veneto coadiuvato dalla sua assistente Elisa Bertolin. La prossima stagione affiancherà coach Jacopo Cuttini, che aveva già incontrato nella sua carriera, ma da avversario ai tempi della serie B femminile. «Cuttini è un grande professionista – dice Trolese – che crede molto nel lavoro in palestra e nella coesione dello staff. E’ una persona sempre disponibile ma anche molto determinata. Sono caratteristiche che ci accomunano e sarà un vero piacere poter affrontare insieme questa nuova avventura».


Dal volley femminile al maschile, dai giovanissimi alla prima squadra: tutte sfide stimolanti…
«Assolutamente sì. Per chi fa questo lavoro, ritengo ci si debba mettere sempre in gioco con esperienze che definisco “fuori comfort”. E’ il modo corretto per poter crescere professionalmente. Lo scorso anno feci il salto dalla serie B femminile all’Under 13 maschile. E’ stata una stagione bellissima, in cui sono cresciuto sia come allenatore che come persona. Abbiamo inoltre ottenuto risultati importanti e ho avuto modo di toccare con mano la realtà di questa Società, che ritengo un unicum nel mondo del volley maschile».
Cosa si aspetta personalmente dalla prossima stagione?
«Sembra scontato, ma anzitutto d’imparare. Sarà emozionante passare dal ruolo di “spettatore” della Superlega a parte dello staff della prima squadra. Ovviamente voglio ripagare la fiducia che la Società e il coach hanno riposto in me. Alleno i giovani da moltissimi anni e spero di poter portare il mio contributo grazie alle esperienze vissute. Lo farò in un ambiente che conosco e che da sempre scommette sui giovani. Ecco perché ritengo che sia una delle Società di alto livello in Italia che si distingue rispetto ad altre. Ovviamente sappiamo che ci attenderà una stagione tosta, ma è proprio per questa ragione che dovremo puntare sul lavoro e sull’entusiasmo».
IL RINGRAZIAMENTO DI PADOVA AD ANDREA ZAPPATERRA. La Società ringrazia Andrea Zappaterra – secondo allenatore della Kioene Padova del 2019/20 – per la professionalità e la passione con cui ha sposato la causa bianconera fin dal primo giorno. Il suo apporto tecnico e umano lasciano un ottimo ricordo in tutti coloro che hanno avuto modo di poter collaborare con lui. Ad Andrea auguriamo le migliori fortune per la sua carriera professionale.

LA SCHEDA DI MATTEO TROLESE
Nato a
: Mestre (VE)
Il: 27/04/1985

2019/20: U13 Kioene Padova
2018/19: Imoco Volley San Donà (B – F)
2017/18: Imoco Volley San Donà (B2 – F)
2011/17: Synergy Volley Venezia (settore giovanile – F)
2009/11: Volley Pool Piave (settore giovanile – F)

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com