Reggio accusa il colpo piemontese, 3 a 0 per Mondovì

Stasera il PalaBigi si divideva tra due tifoserie agguerrite per la sesta giornata di ritorno in serie A2 Credem banca. È iniziata alle 18 la battaglia Conad Reggio – Synergy Mondovì, rispettivamente undicesima e decima in classifica. Era un risultato molto importante per i reggiani, fermi a nove punti, ma di nuovo per una vittoria in casa di dovrà guardare al calendario. Mondovì si gusta un risultato di 3 a 0 e raggiunge quota 18 punti in classifica.

Il nuovo coach Fabris schiera il sestetto iniziale con Aidan Zingel sulla diagonale insieme a Pinelli, al centro la coppia Mattei-Miselli, mentre Bellini prende il posto del vicecapitano Dolfo. Miglior realizzatore dell’incontro è proprio Bellini (15 punti) che in più occasioni è riuscito a sbloccare il punteggio.

 

LA PARTITA

Dopo un inizio con qualche sbavatura Mondovì passa in vantaggio di due. Reggio non lascia scappar via l’ospite ma nemmeno s’impone, accusando in fase muro-difesa. Sul finale del set i piemontesi si allungano verso la chiusura (17 a 21). La Conad recupera un po’ di scarto con Bellini in attacco, non abbastanza però da fermare la foga degli avversari: 21 a 25 per Mondovì.

 

Di nuovo col martello Bellini Reggio risponde colpo su colpo, restando nel limbo del pareggio. Gli avversari reagiscono staccandosi di tre punti, per cui coach Fabris sceglie un cambio in regia con Catellani. La situazione sul tabellone resta uguale, per cui il neo-tecnico della Conad cerca una svolta mettendo Fabi su Mattei (13 a 18). Niente da fare, la Synergy si porta via anche il secondo per 19 a 25.

 

Al terzo la regia reggiana torna nelle mani del modenese Pinelli, mentre Fabi rimane al centro con Miselli. Dopo aver avuto in mano la partita finora, la Synergy getta ombra sulle sicurezze dei reggiani. Passata la fase di testa a testa, gli ospiti iniziano ad avanzare (8 a 11). Una reazione c’è (14 pari) ma di nuovo non basta ai reggiani per imporsi. Le esitazioni aumentano e Mondovì non si lascia scappare la vittoria (20 a 25).

 

TABELLINO

 

CONAD REGGIO EMILIA 0

 

SYNERGY MONDOVI’ 3

 

(21-25, 19-25, 20-25)

 

Reggio Emilia: Pinelli, Catellani, Magnani, Mattei 1, Miselli 6, Zingel 13, Fabi, Ippolito 10, Bellini 15, Dolfo, Scarpi, Morgese (L), Cagni (L).

 

Allenatore: Fabris.

 

Mondovì: Piazza 4, Milano, Borgogno 12, Arasomwan 12, Esposito 6, Buzzi, Terpin 9, Loglisci 13, Bartoli, Garelli, Dulchev, Pochini (L).

 

Allenatore: Barbiero.

 

Note: durata set 0.26, 0.25, 0.28 totale 1.19 Reggio Emilia: ace 1, muri 5, errori in battuta 8, errori avversari 16. Mondovì: ace 7, muri 8, errori in battuta 9, errori avversari 19.

 

Abritri: Merli, Bellini.