Sabato a Sanbapolis il debutto stagionale nel girone Bianco

Trento, 14 ottobre 2020

Conto alla rovescia quasi concluso per il debutto ufficiale nella stagione 2020/21 per l’UniTrento Volley. Sabato 17 ottobre alla palestra Sanbapolis di Trento la formazione juniores di Trentino Volley, che il Club di via Trener ha iscritto per il secondo anno consecutivo al campionato di Serie A3 Credem Banca grazie alla fattiva collaborazione con l’Università di Trento, esordirà nella regular season del girone Bianco, affrontando la neopromossa Montecchio Maggiore.
Sarà il primo impegno di un torneo che prevede lo svolgimento di ventidue giornate (undici per girone) e che consentirà alle prime dieci classificate di ogni girone (Bianco e Blu) di accedere ai Play Off Promozione per la Serie A2.
Il regolamento di questa fase dispone infatti che la settima, ottava, nona e decima squadra classificata di ogni raggruppamento disputino un turno preliminare di andata e ritorno, con eventuale Golden Set. Le due vincenti di ciascun preliminare andranno ad aggiungersi alle prime sei del medesimo girone e disputeranno gli ottavi al meglio delle tre partite. Le quattro vincenti degli ottavi si incroceranno nei quarti al meglio delle tre partite. Le quattro vincenti disputeranno le semifinali e le due vincenti saranno promosse in Serie A2. Non sono invece previste retrocessioni.
Confermata rispetto alla passata stagione anche la formula della Del Monte Coppa Italia riservata alla Serie A2 e Serie A3: solo le squadre Campioni d’inverno (prima classificata al termine del girone d’andata) del raggruppamento Bianco e Blu di Serie A3 entreranno nel tabellone finale e disputeranno i quarti assieme alle prime sei classificate di Serie A2.
“Mi aspetto un campionato meno equilibrato rispetto alla scorsa stagione: fra le squadre ai piani alti della classifica e quelle in fondo la differenza sarà notevole e difficilmente ci saranno tanti risultati a sorpresa – presenta così il campionato l’allenatore dell’UniTrento Volley Francesco Conci . Macerata, Motta, Porto Viro e Prata hanno roster importanti e potrebbero avere un’altra marcia in regular season, ma con la fase play-off allargata a dieci squadre si rimetterà tutto in gioco nel finale di stagione. Ci avviciniamo all’inizio del campionato consapevoli di essere in costante crescita sul piano del gioco espresso, pur avendo allo stesso tempo margini di miglioramento ancora molto ampi. Nelle amichevoli sin qui disputate abbiamo provato vari assetti di gioco: possiamo contare su giocatori con caratteristiche differenti e, praticamente in tutti ruoli, abbiamo più soluzioni a disposizione. Cercheremo di valorizzare i punti di forza di ciascuno, mantenendo comunque un’identità di squadra e dei punti di riferimento ben definiti. Sono convinto che ci vorrà del tempo per vedere in campo tutto il nostro potenziale ma, fortunatamente, la formula del campionato non ci mette subito troppa pressione. Puntiamo a qualche bel risultato che ci dia entusiasmo e voglia di continuare ad allenarci con ritmo, ma anche a tenerci qualche formazione alle spalle, sapendo che nel girone di ritorno saremo verosimilmente cresciuti e quindi più protagonisti”.

UniTrento Volley
Ufficio Stampa