Sol Lucernari: Sconfitta amara

SOL LUCERNARI MONTECCHIO 2–3 GAMMA CHIMICA BRUGHERIO

I primi due set paiono incanalare la gara a favore del Sol Lucernari, Invece il Brugherio riesce a capovolgere il risultato trasformando una disfatta in 2 punti. Resta un amaro in bocca per i castellani per questa sconfitta.  

PRIMO SET

Il sestetto del Sol Lucernari è composto di Zivojinovic in regia, Cortese opposto, Fiscon e Carlotto schiacciatori, Franchetti e Frizzarin centrali e Battocchio libero.

Per Brugherio Durand manda in campo Santambrogio al palleggio con Nielsen opposto, Teja e Raffa schiacciatori, Frattini e Fumero centrali con Raffa libero.

Parte contratto il Sol Lucernari che regala subito il vantaggio agli ospiti (3-6). Gli ospiti però calano improvvisamente e dopo essere stati avanti si fanno rimontare (6-6). I Castellani passano in vantaggio con una diagonale di Fiscon (7-6). La partita prosegue punto a punto (14-14). Ace di Fumero (14-15). Il Brugherio riprende a macinare il suo gioco, seppur con difficoltà. (14-17). Capitan Frizzarin rimette in parità le squadre con una murata (17-17) e Cortese con una bomba mette a terra il punto del vantaggio (18-17) costringendo coach Durand a chiamare il time out. Il finale del set vede le squadre sempre vicini di un punto (21-22). Sul 22 pari entra in gioco il videocheck chiamato dal Brugherio, ma il punto viene assegnato al Sol Lucernari (23-22). Un errore degli avversari in rete e Fiscon approfitta per chiudere il set sul punteggio di 25-23.

SECONDO SET

Il Sol Lucernari rientra in campo con la formazione del primo set, ma coach Di Pietro mette Bosetti in regia al posto di Zivojinovic. Sono ancora gli ospiti che provano la fuga (4-6). Pellicori si fa murare due volte consecutivo (6-10). Il Sol Lucernari non intende lasciar scappare nel punteggio gli ospiti che vengono ripresi sul 13-13 con Fiscon e Cortese. Due murate di Franchetti e il Sol Lucernari allunga il punteggio (21-18). Un Battocchio in splendida forma salva l’impossibile. Ace di Fiscon (23-19). Cortese chiude il secondo set sul punteggio di 25-21.

TERZO SET

Come nei precedenti set, sono ancora i Lombardi a fuggire con Nielsen e Frattini costringendo coach Di Pietro a chiamare il time out (4-8). Al rientro la musica non cambia sono sempre gli avversari ad incrementare punti (5-10). Il Sol Lucernari in difficoltà non riesce a reagire subendo gli attacchi di Nielsen e Teja (9-14). Frizzarin prende per mano i suoi e con colpi da gran giocatore tiene vive le speranze di recupero siglando due punti consecutivi (11-14). Un super Fiscon che con 3 punti di fila porta i castellani in parità (17-17). Brugherio di nuovo in vantaggio di 2 punti (19-21). Il Montecchio ci prova, ma alla fine cede il set agli avversari sul punteggio di 22-25. 

QUARTO SET

Il set prosegue punto a punto, la stanchezza si fa sentire entrambe le squadre. Nessuna delle due riesce a distaccarsi e a provare la fuga. Si va avanti a pari punti fino al 15-15 dopodiché sono gli avversari a prendere il largo costringendo coach Di Pietro a chiamare il time out per dare una scossa alla squadra (15-17). Al rientro il Sol Lucernari trova il pari con un ace di Fiscon (17-17), ma i Lombardi ritornano in vantaggio (19-21). Un altro ace per il Montecchio con Flemma che rimette tutto in parità (22-22). Terzo ace per il Sol Lucernari con Zivojinovic che porta i suoi compagni in vantaggio 25-24. Montecchio non riesce a chiudere la partita e il Brugherio chiude con Nielsen (32-34).

QUINTO SET

Brugherio subito in vantaggio (0-4). Un Sol Lucernari spento, Coach Di Pietro prova De Fortunato al posto di Flemma che piazza subito due attacchi vincente (2-5). I Lombardi non si fermano e chiudono il primo parziale sul 2-8. Ace di De Fortunato (4-10). Si riaccende la speranza del Sol Lucernari che si porta a -4. Murata di Franchetti su Nielsen (8-11). De Fortunato porta il risultato sul punteggio di 13-14, ma alla fine è il solito Nielsen a chiudere il set e la partita (13-15).

SOL LUCERNARI: Frizzarin (K) 10, Penzo (L2), Carlotto, Cortese 14, Pellicori 1, Zivojinovic 1, Flemma 11, Fiscon 21, Pranovi,, Battocchio (L), Novello, De Fortunato 6, Bosetti, Franchetti 11, All. Di Pietro

BRUGHERIO: Piazza (K), Santambrogio 2, Salvador, Compagnoni M, Nielsen 39, Gozzo, Raffa, Teja 12, Biffi 1, Innocenzi, Frattini 10, Lancianese 13, Eccher, Compagnoni F, Chiloiro, Fumero 9, Todorovic, All. Durand

Arbitri: Mesiano M, Giglio A

Risultato: 1°Set: 25/23 – 2°Set: 25/21 – 3°Set: 22/25 –  4°Set: 32/34 – 5°Set: 13/15

Tempi: 1°Set: 29’ – 2°Set: 26’ – 3°Set: 30’ –  4°Set: 41’ – 5°Set: 18’