Tinet Gori Wines con Cuneo per proseguire la striscia positiva

Al PalaPrata (domani ore 20.30) arriva la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo con il dente avvelenato. I piemontesi possono contare sul pieno recupero dell’opposto Prolingheuer e sul nuovo acquisto Paris, ma hanno appena messo fuori rosa l’ex azzurro Casoli. Obiettivo dei gialloblù è proseguire la striscia vincente. Cuttini ” Ultimo sforzo prima di una meritata pausa che ci servirà per ricaricare le pile per affrontare l’infuocato finale”

Dopo la bella vittoria della scorsa settimana in casa della Gibam Fano la Tinet Gori Wines appare ben determinata a proseguire il proprio eccellente cammino in questo girone di ritorno. Cammino che ha permesso ai ragazzi di Cuttini di issarsi fino al quarto posto scavalcando i cugini di Motta. Ma i Passerotti dovranno continuare a marciare compatti e affamati come in quest’ultimo periodo perchè in questo pazzo campionato le distanze sono minime e in uno spazio di soli 5 punti si passa dalla zona play off a quella play out. Di fronte al Tinet Gori Wines si ritroverà una squadra motivatissima, reduce da una settimana burrascosa dopo il Ko casalingo con la Cenerentola Bolzano che ha portato alla contestazione dei tifosi e alla messa fuori rosa dell’ex azzurro Cristian Casoli. Per queste ragioni Cuneo avrà voglia di riscatto e potrà mettere in campo tutta la propria artiglieria pesante, a cominciare dal recuperato opposto tedesco Marvin Prolingheuer, che lo scorso anno chiuse settimo nella classifica dei bomber in A2. A far compagnia in posto 4 all’affidabile Galaverna ci sarà il neo acquisto Claudio Paris, romano classe ’87 con ampia esperienza in categoria. Completano l’organico affidato alle sapiente mani di Roberto Serniotti i centri Sighinolfi e Focosi. Al palleggio Cortellazzi mentre a dirigere la difesa ci penserà il libero Prandi.

I ragazzi, nonostante la stanchezza, in palestra stanno stringendo i denti – racconta coach Cuttini – per poterle provare tutte contro Cuneo. Sappiamo che sarà durissima ma giocheremo al massimo. I carichi di lavoro si fanno sentire e la sosta di campionato della settimana prossima ci permetterà di scaricare un po’, sopratutto mentalmente, per essere pronti per affrontare al massimo l’ultima fase di questo complicatissimo campionato.”

Dirigeranno l’incontro Massimiliano Giardini di Verona e Stefano Caretti di Roma. Diretta streaming su www.legavolley.tv dalle ore 20.30