Tipiesse Cisano, esame UniTrento superato a pieni voti

Esame UniTrento superato a pieni voti dalla Tipiesse Cisano che approfitta di una serata storta dei ragazzi di coach Conci e grazie ad una prova magistrale conquista tre punti d’oro su un campo ostico, volando in vetta alla classifica per una sera in attesa dei match di domani di Porto Viro con Cuneo e Civitanova contro Motta di Livenza.

La partita

Coach Battocchio punta sul classico sestetto con Sbrolla in cambia di regia opposto a De Santis, Cattaneo e Mercorio in banda, Gritti e Milesi al centro. Brunetti libero. Qualche cambio invece per il tecnico di Trento, Francesco Conci, che si affida inizialmente a una diagonale rivisitata con Mussari in palleggio e De Giorgio come opposto. Completano il sestetto l’insostituibile Michieletto in banda con Pol e il duo Coser – Acuti al centro. Libero Lambrini

In avvio di gara, come d’aspettative, regna l’equilibrio più assoluto. Entrambe le squadre provano a prendere qualche lunghezza di vantaggio, ma vengono prontamente recuperate dall’avversario. L’equilibrio regge così fino al 19 pari, quando Cisano piazza il decisivo break di 3-0 che segna il periodo. Nel finale De Santis mette a terra il punto del 21/24 e poi ci pensa il solito Mercorio a chiudere i conti sul 22/25.

Dopo il finale di primo set, Trento fatica a riprendersi e nel secondo periodo va subito sotto sul 2/6. I locali hanno una timida reazione (5/6), ma dura ben poco perché Sbrolla e compagni si portano addirittura sul più sei (7/13, 10/16). Nel finale i bergamaschi dilagano e chiudono i conti sul 15/25.

Stessa sorte anche nel terzo set, ma questa volta l’equilibrio regge fino al 10/10. Da qui è tutto un monologo della Tipiesse che dà il via ad un prepotente break di 7-0 che lascia al palo i giovani di Trento. Poco dopo arriva un altro break per il 12/23 di Cisano, che manda con anticipo i titoli di coda alla partita. Nel finale Mercorio mette a terra il punto del 15/24 che regala nove palle match ai bergamaschi. Alla prima occasione la squadra di Battocchio non sbaglia e conquista tre punti d’oro su uno dei campi più difficili di tutto il girone.

Coach Battocchio: “Bravi e fortunati”

“Siamo stati fortunati a trovare Trento in una giornata no e allo stesso tempo molto bravi a sfruttare la ghiotta occasione– commenta coach Matteo Battocchio – Ora pensiamo alla prossima trasferta visto che da stasera prepareremo il match a Motta. Sarà sempre molto dura, ma fortunatamente abbiamo messo da parte già un buon bottino di punti con gli 8 conquistati nelle prime tre giornate del girone di ritorno per giocare un po’ più sereni sul difficile campo di Motta. Ci stiamo avvicinando a grandi passi verso la salvezza e va bene così” 


UniTrento 0-3 Tipiesse Cisano Bergamasco

Parziali: 22/25, 15/25, 15/25

UniTrento: Coser 3, Mussari 2, Pol 4, Acuti 8, De Giorgio 1, Michieletto 12; Lambrini (L1). Dietre, Pizzini, Simoni 2, Bonatesta 5, Poggio 1. N.e. Magalini, Zanlucchi (L2). All.: Conci, Albergati

Tipiesse Cisano Bergamasco: Mercorio 10, Gritti 4, De Santis 13, Cattaneo 10, Milesi 4, Sbrolla 1; Brunetti (L1). Maccabruni, Sormani, Rota (L2). N.e. Baciocco, Giampietri, Favaro. All.: Battocchio, Carenini

Note – durata set: 26’, 22’, 22’; tot: 70’

Arbitri: Gaetano, Nava