Verso Vigilar-Torino. Tallone e Ferraro “Determinati e concentrati”

Fano – La Vigilar Fano torna a giocare al Palas Allende (martedì ore 18) ed è chiamata ad un pronto riscatto dopo la beffa casalinga di sabato scorso. L’avversario di turno è tutt’altro che abbordabile: Torino, che al momento ha giocato quattro gare e vanta nove punti in classifica, viene da tre vittorie consecutive (Brugherio, Prata, San Dona) e appare in ottima forma.

Ma il capitano virtussino Alessio Tallone non si tira indietro e suona la carica: “Veniamo da una piccola delusione casalinga – afferma il fanese – ma con Torino vogliamo riproporre con forza quello che con Prata non ci è riuscito. Dobbiamo essere determinati nel voler raggiungere l’obiettivo dei tre punti”.

Concorde il centrale Mario Ferraro: “Con Torino abbiamo la possibilità della rivincita immediata, dato che veniamo da una sconfitta in casa contro Prata. Abbiamo avuto pochissimo tempo per allenarci e recuperare le energie, quindi sarà una partita difficile. È una squadra che sta giocando bene, dovremo essere concentrati e riuscire a partire forte fin dall’inizio.”

I piemontesi, che si sono chinati solo al cospetto della capolista Porto Viro (1-3 in casa alla prima giornata), hanno un roster giovane capitanato da coach Simeon. I precedenti vedono avanti i virtussini 2 a 0 (nella scorsa stagione 3-1 e 3-0 per i fanesi) ma i parellini arrivano nelle Marche con la ferma intenzione di sorpassare in classifica i ragazzi di Pascucci. Gerbino rappresenta il terminale offensivo più importante della ViviBanca ma attenzione alla crescita tecnica dei centrali (vedi Maletto) e all’efficacia offensiva di Gasparini. Quello contro Torino rappresenta il match di recupero della terza giornata di andata.

Ufficio Stampa Virtus Volley Fano