AL VIA I PLAY-OFF PROMOZIONE, CANTU’ IN ARRIVO AL PALAPARENTI

Si è chiusa ufficialmente la regular season di serie A2 Credem Banca e al via adesso i play-off promozione: sono dieci le squadre impegnate e che si giocheranno l’unico pass per la Superlega. Per la Kemas Lamipel, classificatasi al settimo posto in graduatoria, l’avventura comincia dagli ottavi di finale con una serie al meglio delle tre contro la Pool Libertas Cantù. I lombardi decimi in classifica saranno un buon test per capire le ambizioni dei “Lupi” in questa post season: le due squadre si sono affrontate da poco (più o meno un mese fa) al PalaParenti nel recupero della terza giornata di ritorno e i santacrocesi si sono imposti per 3-2 al termine di una bella maratona. Sarà una serie quindi molto equilibrata dato che Cantù non è più la squadra che la Kemas Lamipel affrontò nel girone di andata lo scorso autunno uscendo vittoriosa 1-3 dal PalaFrancescucci: coach Battocchio infatti può contare su un sestetto molto equilibrato formato dall’estone Viber al palleggio, Motzo opposto, Bertoli e Mariano di banda, Mazza e Monguzzi al centro e Butti libero. Nel complesso un team molto ben strutturato in cui spiccano le doti offensive di Motzo e dell’ex biancorosso Bertoli e quelle di equilibratore di Mariano; espertissimi i centrali e il libero e molto interessante il giovane regista. Servirà quindi una Kemas Lamipel al massimo delle sue potenzialità per poter uscire vincitrice da questa serie molto aperta: mister Montagnani sta cercando di recuperare Di Silvestre ma sa comunque di poter contare al 100% su Prosperi e Cappelletti da affiancare ad un capitan Colli apparso in crescita nell’ultima uscita a Siena. Festi e Copelli sono chiamati a confermarsi su alti livelli, così come Sorgente ed Acquarone, anche se tutta l’attesa è per il bomber e capocannoniere del campionato Walla che dovrà essere l’arma in più dei “Lupi” in questi play-off. Appuntamento per domani alle ore 18.00 al PalaParenti con gara 1 che andrà in scena diretta dalla coppia formata da Verrascina e Rolla: per i tanti sostenitori biancorossi sarà possibile seguire la partita in streaming sui canali YouTube della LegaVolley. Fondamentale partire bene, per poi presentarsi a Cantù sabato in gara 2 con la possibilità di provare a chiudere la contesa.

Andrea Costanzo – Ufficio stampa