ARRIVA LAGONEGRO, LA KEMAS LAMIPEL VUOL TORNARE A VINCERE

Nuovo appuntamento casalingo per la Kemas Lamipel reduce dall’impresa sfiorata in quel di Castellana Grotte, match che ha portato in dote un prezioso punto per la classifica e una buona dose di autostima. I conciari allenati da Cezar Douglas puntano a tornare alla vittoria ma l’ostacolo da superare di chiama Cave del Sole Lagonegro, squadra alla viglia tra le più accreditate per un campionato di vertice ma che, al momento, ha gli stessi punti dei “Lupi” anche se ottenuti con una partita vinta in più. Sarà quindi una gara assolutamente difficile per la Kemas Lamipel ancora priva dell’opposto brasiliano Walla reduce dall’operazione al gomito. Lo staff tecnico biancorosso avrà nuovamente testato varie opzioni tattiche per cercare di mettere in difficoltà un avversario che nell’ultima giornata, proprio come i “Lupi”, ha dovuto fare a meno del suo attaccante principe, cioè l’opposto Argenta. Al suo posto nelle fila dei lucani ha giocato Beghelli, bravo a dare il suo contributo assecondando gli altri attaccanti di posto quattro, cioè Milan e l’ex di turno Di Silvestre. Al centro Lagonegro schiera i colossi Bonola e il polacco Maziarz, come libero c’è il bravissimo Hoffer e in regia l’espero Pistolesi, per un mix di assoluto livello per la categoria: molto dipenderà dal rientro meno di Argenta, ma la truppa allenata da coach Barbiero rimane avversario temibile per la Kemas Lamipel. Per i santacrocesi c’è la possibilità di affidarsi al sostegno del PalaParenti ma servirà comunque una partita di alto profilo sia dal punto di vista della determinazione che da quello della concentrazione. Ad arbitrare la sfida che comincerà alle ore 18.00 la coppia formata da Marotta ed Jacobacci: sarà possibile assistere al match dal vivo acquistando i biglietti online o presentandosi con congruo anticipo alla biglietteria dell’impianto santacrocese: si ricorda che si può accedere solo se muniti di Green Pass e solo fino al raggiungimento del numero massimo di spettatori previsti dalle normative vigenti. Per chi non potesse recarsi al PalaParenti appuntamento con la diretta streaming sui canali YouTube della LegaVolley.