Bergamo vince il derby e fa 13, Cantù battuta 3-0

Il derby lombardo se lo aggiudica Agnelli Tipiesse per 3-0 (25-23, 25-23, 25-23) non senza qualche sofferenza, ma i bergamaschi sono più lucidi e riescono a chiudere in tutti e tre i parziali impedendo al Pool Libertas di riaprire la partita. Pur partendo sotto infatti anche nel terzo set ha vinto la costanza e la pazienza di una distribuzione equa e ragionata di Finoli, che ha saputo interpellare nei momenti chiave il feroce Terpin (14 punti ) in grado di firmare i punti più scottanti, distinguendosi in finale di match con due belle pipe velenose, preceduto da Pierotti (15 punti), sempre freddo e attento, che ha costruito poco a poco il sorpasso nella fase centrale del match. Ottimo anche Signorelli, oggi in formazione titolare che ha effettuato servizi insidiosi distinguendosi anche a muro.

Dall’altra parte della rete è Motzo il miglior realizzatore con 15 punti, ma non è bastato a riaprire la partita, e notevole il giovane Regattieri che ha saputo orchestrare al meglio i suoi attaccanti nonostante la giovane età e poca esperienza, bravo anche in difesa.

Signorelli: “Cantù è una squadra che non molla mai e lo sapevamo, lo abbiamo visto nei momenti chiave, siamo stati bravi nonostante non abbiamo giocato al meglio a portare a casa il risultato e spingere nei momenti che contavano. Stiamo dimostrando che dopo il ventesimo punto siamo rodati, giochiamo fluidi e ci mettiamo quel qualcosa in più per portare a casa la vittoria, ma non è successo solo questa sera, anche in altre occasioni e questo ci ha premiati.”

Bergamo dovrà ora affrontare domenica sera i Lupi Santa Croce in casa al Pala Pozzoni alle ore 18

 

IL MATCH

Cantù comincia con la diagonale Regattieri-Motzo, Monguzzi- Bertoli-Mariano in 4, Butti libero

Agnelli Tipiesse comincia con Finoli-Santangelo. Cargioli-Signorelli al centro, Terpin Pierotti in 4, libero D’Amico

Inizio punto a punto per le due formazioni, poi Bergamo si porta sopra 10-12 con ottimi colpi di Santangelo, ma Cantù risponde con Motzo e impatta 12-12. Pierotti viene murato per il 14-14 poi Motzo porta avanti 15-14. Ribalta Santangelo per il 16-15. Motzo riporta sopra 18-16, poi sempre lui 17-19.Signorelli fa ace e impatta 20-20, poi Finoli ribalta il vantaggio 20-21. Terpin firma il 20-22, poi Cargioli mette a terra il 20-23. Santangelo spara out per il 23-24. Chiude Terpin 23-25 da posto 2.

Nel secondo parziale Cantù parte subito forte 4-2, ma Cargioli recupera. Bertoli mantiene sopra 5-3, Regattieri fa un pallonetto di prima intenzione 9-5. Santangelo poi un  errore di Monguzzi per il 9-7. Tocco a muro di Mariano per il 10-8, poi muro out di Cargioli 11-8. Bergamo impatta con un ace di Terpin 11-11. Pierotti mette a terra il punto del sorpasso 13-14. Motzo ribalta ancora, poi Cargioli firma il 16-17, Terpin un mani out 16-18. Monguzzi mura Cargioli 18-18, poi Terpin risolve 18-19. Motzo spara out 19-21. Santangelo firma il 19-22. Pierotti 20-23. Motzo accorcia 22-23. Pierotti firma il 22-24. Chiude Pierotti 23-25.

Inizio in sofferenza per Bergamo che subisce le battute di Regattieri e Bertoli 5-2, poi Mazza 7-3, ed infine Motzo 3-8. Santangelo e Signorelli permettono l’aggancio 9-9, Pierotti tiene botta 10-10.  E’ un punto a punto 14-14,con begli attacchi di Motzo e Pierotti, conditi da ottime battute, poi Signorelli mura Bertoli 15-17. Terpin allunga 16-18. Bertoli si tiene attaccato 17-18, poi Santangelo attacca in rete 18-18. Un attacco out canturino decreta il 20-19, ma un’invasione orobica permette il pareggio 20-20. Il vantaggio va a Cantù ma poi Santangelo firma il 21-21. Finoli firma l’ace del 21-22.  Una pipe di Pierotti firma il 22-23.  Terpin firma il 22-24 con una pipe, Mariano fa mani out chiude un’invasione canturina 23-25

POOL LIBERTAS CANTU’: Monguzzi 5, Motzo 15, Mazza 6, Bertoli 11, Mariano 11, Regattieri 3, Picchio, Butti Pellegrinelli, Galliani. N.E. Malvestiti, Corti, Gianotti all. Battocchio

AGNELLI TIPIESSE: Milesi, D’Amico, Cargioli 8, Santangelo 11, Finoli 6, Terpin 14, Pierotti 15, Signorelli 4, N.E. Umek, Rota, Mancin, Sormani Ceccato all. Graziosi

Muri: Agnelli Tipiesse 5, Pool Libertas 4

Arbitri: Pozzi Roberto, Cavicchi Simone

Linda Stevanato- Ufficio stampa Agnelli Tipiesse