Big match in arrivo, Santangelo:”Divertimento assicurato!”

Domenica alle 18 sarà il turno della Emma Villas Aubay Siena in arrivo al Pala Pozzoni per l’ottavo turno di ritorno.

Il team condotto dall’ex Spanakis ( a Bergamo nelle ultime due stagioni) arriva dopo una striscia di 5 vittorie consecutive e sembra aver trovato un assetto convincente dopo un inizio zoppicante, anche a causa dello stop che li aveva colpiti, come tutte le squadre, imposto dal contagio covid di alcuni atleti.

All’andata infatti i senesi si presentarono all’appello in casa senza i centrali titolari, nonostante tutto fecero una prestazione dignitosa seppur il match finì 3-0 per i rossoblù. Stavolta però il team è al completo, e nel frattempo è approdato nelle fila biancoblù anche il nuovo regista Fabroni, esperto e già ben inserito nel team.

Il team senese è composto da tre ex giocatori che hanno fatto bene a Bergamo nelle ultime stagioni, il giovane opposto Romanò, miglior under 23 nelle ultime stagioni, su cui è basato gran parte dell’attacco senese, miglior realizzatore tra i suoi; la banda Della Lunga e il libero Fusco, giocatori di livello ed esperienza, ben conosciuti per aver portato a Bergamo la Coppa Italia lo scorso febbraio. L’altra banda Yudin, proveniente da Piacenza in Superlega, che negli ultimi match ha fatto molto bene, i centrali Barone e Zamagni, che hanno trovato ottima intesa con Fabroni, e il giovane Della Volpe che viene spesso utilizzato in posto 4 e ottimo innesto. In panchina inoltre, ci sono altri giovani navigati in serie A2, tutte le seconde linee infatti hanno giocato in categoria e possono tranquillamente rilevare in qualsiasi momento i giocatori titolari, un nome tra tutti Panciocco, giovane interessante e protagonista nelle fila del Club Italia qualche stagione fa.

Una squadra attrezzata e ben organizzata, che sebbene non abbia finora brillato nei risultati, (oggi al 4 posto in classifica) è determinata alla scalata per i play off e al salto di categoria.

I ragazzi di coach Graziosi (altro ex dell’incontro, a Siena nella stagione 2019-20), galvanizzati dal raggiungimento della finalissima di Coppa Italia con la vittoria di mercoledì contro la forte Cuneo, tornano a pensare al campionato che li ha visti invece sconfitti sul campo di Brescia, e decisi a rifarsi subito per ricominciare la loro corsa.

Ne è convinto l’opposto Santangelo, che dichiara: “ Mi aspetto una partita diversa rispetto all’andata dove loro hanno giocato senza centrali per via del Covid e sicuramente i tanti ex vorranno fare bene e portare a casa più punti possibili per loro molto importanti. Noi dopo aver conquistato la finale di coppa Italia mercoledì vogliamo continuare a imporre il nostro gioco di squadra e vincerle tutte. Siena è una squadra piena di individualità, sarà una bella sfida in ogni reparto e per di più essendoci molti ex è una partita molto sentita..il divertimento è assicurato!”

Fischio d’inizio alle 18, arbitri dell’incontro saranno Bassan Fabio e Jacobacci Sergio

Linda Stevanato- Ufficio stampa Agnelli Tipiesse