Brescia si prepara alla battaglia contro i Lupi

Santa Croce nel mirino della Consoli Centrale McDonald’s per la prima di due gare casalinghe cruciali ai fini del piazzamento in chiave Play off. Il tecnico Zambonardi: “Noi vogliamo il miglior risultato possibile: sarà battaglia”

Domenica alle 18 il Centro San Filippo sarà il teatro della prima di due sfide ravvicinate contro Santa Croce e Cuneo – anticipata a giovedì 11 alle 18.30 –, determinanti per la griglia dei Play off. L’accesso diretto ai Quarti lo conquistano infatti le migliori sei squadre al termine della Regular Season e Brescia ora è settima, a due punti da quella soglia, difesa da Reggio Emilia e Ortona e bramata dalla stessa formazione toscana, al momento un punto dietro ai Tucani e con un match ancora da recuperare.

Mondovì, Castellana Grotte, Cuneo, Taranto e Cantù sono le ultime vittime di una Kemas Lamipel partita con parecchie difficoltà legate al Covid che ne hanno compromesso la continuità di gioco nel girone di andata, ma che, in quello di ritorno, sta  vivendo una fase di costante crescita. Oggi i Lupi hanno 26 punti  e gli ultimi 12 li hanno raccolti giocando a ritmo serrato negli scorsi trenta giorni, con cinque vittorie – di cui tre tie break casalinghi – su sei gare disputate.

“Un bottino che ci porterà un’avversaria caricaconferma il tecnico Zambonardi -, con un Walla in gran spolvero e un Cappelletti che sta facendo molto bene. In più al centro ora c’è Roberto Festi, il cui valore ci è noto. Dovremo essere più determinati di loro per assicurarci punti con una prestazione corale di carattere. Siamo pronti a dare battaglia per provare a conquistare un posto nelle prime sei”.

Rispetto al match di andata, vinto nettamente dai Tucani, coach Montagnani ha trovato un diverso assetto del suo starting six e dovrebbe partire con Acquarone incrociato a Bezerra Souza; Colli e Cappelletti attaccanti laterali, l’ex bianco blu Festi centro con Copelli e Sorgente libero.

Fischio di inizio alle 18, streaming sul canale You tube di Lega Volley all’indirizzo https://youtu.be/BvqKgLacmTk. Arbitri: Gianfranco Piperata e Alessandro Rossi, addetto al video check: Luca Ferrari. Sugli altri campi: l’anticipo del sabato è il big match tra Taranto e Cuneo (ore 18); domenica Siena affronta Castellana Grotte, mentre Cantù riceve Ortona; Reggio Emilia ospita Lagonegro (ore 16) e Mondovì  se la vedrà con Bergamo.