Conad e Cantù finisco al tie break e vince la squadra di casa

Conad Volley Tricolore incontra la Pool Libertas Cantù nella terzultima giornata di andata del campionato di serie A2 maschile di pallavolo, entrambe le formazioni si assestano nella parte alta della classifica con 17 punti ciascuna.

L’incontro viene vinto da Conad Volley Tricolore per 3-2 contro una combattutissima partita contro la Pool Libertas Cantù.

La Pool Libertas Cantù prova sin da subito a scappare via ma una grande parallela di Mian porta il risultato sul 3-3, sul punteggio di 7-5 è Cominetti a segnare un attacco punto da posto quattro. Conad Reggio Emilia mantiene un break di vantaggio con un primo tempo di Zamagni (10-8), poi durante il turno al servizio di Garnica i reggiani mettono in difficoltà i canturini portando coach Battocchio a chiamare un time out sul punteggio di 13-9. Zamagni schiaccia nuovamente nei tre metri mantenendo il distacco creato in precedenza (17-13) e poco dopo la Pool Libertas Cantù richiede il secondo time out tecnico a disposizione (19-15). Held continua ad essere incisivo e conquista ben cinque set point per la sua squadra, è poi un errore avversario al servizio a chiudere il set a favore dei padroni di casa sul punteggio di 25-20.

Il secondo set si apre con Cantù che trova sin da subito un break di vantaggio grazie a Hanzic che poi si appresta al servizio (2-4), Scopelliti con un muro però risponde prontamente al tentativo degli avversari di scappare via, poi Mian risulta incontenibile per la difesa ospite dopo pochi punti (5-7). Un pallonetto di seconda intenzione del capitano Fernando Garnica riaccorcia il distacco creato da Cantù (8-11), coach Mastrangelo chiama il suo primo time out del match sul punteggio di 8-13 per richiamare i suoi ragazzi all’ordine, time out che da i suoi frutti con un attacco punto di Scopelliti e un muro di Mian. Held riduce parzialmente il vantaggio avversario con una pipe che manda Mian al servizio sul punteggio di 15-17 e che subito porta coach Battocchio a chiamare time out. Un errore al servizio avversario permette a Conad Volley Tricolore di restare a meno due dagli avversari e quando la squadra di casa si avvicina ulteriormente sul punteggio di 20-21 è Cantù a chiamare time out. Cantagalli fa segnare al tabellino il punteggio di 22-23 con un attacco punto da posto due e insieme a Zamagni con un muro segna il pareggio (23-23). Le squadre combattono punto a punto e Cantagalli con un attacco potentissimo conquista il 26-25, sul 26-27 coach Mastrangelo esaurisce i time out tecnici a disposizione, ma questo da i suoi frutti distraendo Cantù al servizio che sbaglia. Un recupero in difesa di Cantagalli non basta a impedire alla Pool Libertas Cantù di portare a casa il set sul punteggio di 27-29.

Il capitano Garnica vuole segnare la ripartenza della squadra con un attacco da posto due (2-2), l’attacco di Cominetti complice il tocco a muro avversario porta il punteggio sul 6-4. Reggio Emilia prova a scappare via e sul punteggio di 9-5 Cantù chiama un time out che però non da gli effetti sperati visto che i reggiani mantengono il vantaggio creato. Hanzic durante il suo turno di battuta mette in difficoltà la ricezione di casa che però sblocca la rotazione con un attacco di Mian dalla seconda linea (13-9). Un ace di Held portato a casa sul punteggio di 15-10, porta i ragazzi di coach Mastrangelo a ottenere un vantaggio di cinque lunghezze. Zamagni porta a casa l’ennesimo muro per la formazione reggiana che così si appresta sul punteggio di 19-15, dopo una difesa di un pallonetto di Garnica ci pensa Mian a chiudere il punto del 21-15. Morgese con una difesa incredibile e con l’aiuto di Mian porta a casa il ventiquattresimo punto per la formazione reggiana, avendo così ben sei set point a disposizione (24-18), ma Held al servizio non ne spreca nemmeno uno trovando subito un ace nei tre metri avversari (25-18).

Un muro di Garnica apre il quarto set (2-0), poi ci pensa Held a trovare il punto del 7-5, dopo un punto di Mian la Pool Libertas Cantù chiama un time out discrezionale sul punteggio 10-7. Un muro di Coscione riporta il set in parità, Copelli poi con un primo tempo segna un break di vantaggio per gli ospiti (13-15). Un mani out innescato da Mian riporta i reggiani a meno uno dagli avversari sul punteggio di 15-16, sul punteggio di 15-19 coach Mastrangelo chiama time out tecnico visto il tentativo dei canturini di scappare via. Cominetti segna il diciottesimo punto per Conad Reggio Emilia dopo una difesa di Morgese, portando la squadra a due punti di svantaggio dagli avversari (18-20), ma presto Motzo con un attacco da seconda linea porta le formazioni sul 20-24; Reggio Emilia però non molla e con un attacco di Held che segna il 23-24 coach Battocchio chiama un time out che risulta efficace: la Pool Libertas Cantù porta a casa il quarto set mandando la partita al tie break (23-25).

Il quinto set vede le squadre scendere in campo agguerritissime, Scopelliti con un muro conquista il più due sugli avversari in avvio di set (4-2) e due punti dopo lo replica Held firmando il 6-2. Cantagalli manda le squadre al cambio campo con un mani fuori (8-3) e dopo un muro di Scopelliti coach Battocchio chiama il secondo time out del set. Reggio Emilia scappa via ai canturini e con un muro di Cominetti il tabellino segna l’11-4, dopo tre punti consecutivi anche coach Mastrangelo chiama un time out (11-7). Cantagalli firma ben due attacchi (13-8) e poi è sempre lui a spegnere ogni speranza per gli avversari con un attacco lungolinea (15-10).

Conad Reggio Emilia – Pool Libertas Cantù

25-20 (24’) 27-29 (34’) 25-18 (29’) 23-25 (28’) 15-10 (16’)

Conad Reggio Emilia:

Zamagni 12, Catellani -, Held 17, Sesto -, Cagni n.e, Scopelliti 6, Cominetti 15, Mian 16, Cantagalli 12, Garnica 5, Morgese L, Suraci n.e, Marretta n.e.

All Vincenzo Mastrangelo

Ass. Fabio Fanuli

Pool Libertas Cantù:

Copelli 15, Coscione 1, Motzo 23, Bortolini L, Sette 10, Mazza 5, Hanzic 14, Salvador n.e, Pietroni -, Princi -, Trovò n.e

All. Battocchio Matteo

Ass. Zingoni Alessio

Note Conad Reggio Emilia: ace 2, service error 22, ricezione 73%, attacco 53%, muri 12

Note Pool Liberas Cantù: ace 1, service error 19, ricezione 71%, attacco 47%, muri 7