Emma Villas Aubay Siena, domani alle ore 18 a Brescia per provare a fare l’impresa

Domani è un’altra giornata da dentro o fuori per la Emma Villas Aubay Siena. La formazione di coach Alessandro Spanakis è chiamata ad effettuare un’impresa al centro sportivo San Filippo di Brescia per poter prolungare la serie di semifinale playoff. I lombardi sono in vantaggio per 2-1 dopo avere conquistato il successo sia in gara1 che in gara2, mentre Siena si è aggiudicata gara3 che si è giocata domenica pomeriggio al PalaEstra.

Ora la Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia ha il match point in casa per conquistare il pass per la finale playoff contro Taranto, con i pugliesi che hanno già sconfitto ed eliminato Cuneo aggiudicandosi la loro serie di semifinale per 3-0.

In gara3 Yuri Romanò è stato il mattatore dell’incontro, con 25 punti messi a segno in appena 3 set e con il 78% in attacco. “Sono contento soprattutto per la vittoria – ha detto al termine del match l’opposto di Siena, – senza la quale il nostro campionato sarebbe terminato. Siamo finalmente riusciti a giocare come sappiamo, senza lasciare troppo spazio ai nostri avversari. Siamo stati molto bravi. In queste gare devi dare tutto, siamo stati liberi di testa e abbiamo dato vita ad una buonissima prestazione. La squadra è forte, durante questa stagione abbiamo affrontato situazioni non semplici ma ne siamo usciti in un bel modo. Spero che riusciremo a continuare così anche in gara4. Era fondamentale vincere gara3 in casa per prolungare la serie e poter tornare a Brescia, ora abbiamo davanti a noi una gara4 che immagino sarà molto complicata”.