Gara tra vecchi e nuovi ex

La 3° giornata di ritorno porterà al palazzetto dello sport di Villa d’Agri la Emma Villas Aubay Siena, la squadra di coach Alessandro Spanakis è reduce dalla bruciante sconfitta esterna patita a Mondovì nel recupero della 6 giornata di andata. La formazione senese scenderà in campo con tutta probabilità con il sei più uno formato dalla diagonale composta dal regista Marco Fabroni e dall’opposto Yuri Romanò, al momento autentico faro offensivo dei toscani. In posto 4 agiranno il russo naturalizzato australiano Igor Yudin e l’esperienza di Dore Della Lunga, con Ferdinando Della Volpe pronto a subentrare dalla panchina per far rifiatare i due titolari. Al centro ci saranno le manone di Matteo Zamagni e Rocco Barone, due tra i più esperti centrali di categoria. Il libero sarà Pasquale Fusco. Per un caso curioso si ritroveranno sottorete i due registi Fabroni e Salsi a maglie incrociate, avendo ciascuno iniziato la stagione proprio con i rispettivi avversari (Fabroni a Lagonegro e Salsi a Siena).

Per mister Tubertini intera rosa a disposizione , unica eccezione potrebbe essere Armenante, alle prese un problema muscolare alla coscia destra.

“Sarà una gara difficile – dichiara il capitano Federico Marretta- poiché loro hanno delle ottimi individualità e sono alla ricerca di continuità . Il fatto che cambino palleggiatore ogni volta, non li aiuta, però sono forti in battuta e noi dobbiamo essere preparati a giocare molto spesso palla alta e senza sbagliare e provare a cambiare subito la rotazione. Noi saremo al completo, Vedovotto sta migliorando sempre di più la sua integrazione con il gruppo e ci potrà dare una grossa mano. Noi andiamo convinti che ce la possiamo giocare e consapevoli di dover stare attenti in ogni fase, sia break che cambio palla”, conclude Marretta. Appuntamento come sempre ore 18,00 per la diretta live sul canale di YouTube di Legavolley.