Gestioni&Soluzioni Sabaudia sconfitta a Tricase, ma nulla è perduto

Tricase, sabato 3 aprile 2021- La Gestioni&Soluzioni Sabaudia non riesce nell’impresa di vincere la partita di andata dei sedicesimi dei play off del campionato maschile di serie A3. Infatti la squadra pontina risulta perdente (3-1) nello scontro contro l’Aurispa Libellula Lecce, tenutosi questo Sabato Santo nel Palazzetto dello Sport di Tricase. E’ un’amara sconfitta per la squadra pontina, che pure aveva iniziato bene questa partita,eccellendo in particolare a muro. Non tutto è perduto però, infatti,mercoledì il Sabaudia riceverà in casa il Lecce e tenterà di rifarsi della sconfitta di oggi, giocando tutte le carte a sua disposizione.

La partita Il Sabaudia esordisce nel primo set con grinta e fin dal principio si distanzia dalla padrona di casa. A metà set pero l’Aurispa riesce a agganciare la formazione pontina, le due squadre iniziano quindi a duellare sul filo della parità. Lo stallo si risolve soltanto ai vantaggi, che vedono vincente il Lecce con il parziale di 28-26. Nel secondo set l’Aurispa parte fortissimo e per rimediare alla situazione Mister Passaro al 4-0 chiama il primo time out tecnico  a sua disposizione. La situazione però non migliora e un secondo time out tecnico viene chiamato dalla panchina del Sabaudia in corrispondenza del 9-2. Questa volta il Sabaudia torna in partita, ma con uno scatto di reni la padrona di casa si porta nuovamente a distanza di sicurezza, per poi chiudere, con ampio margine, 25-14. Un Sabaudia più determinato inaugura il terzo set e, grazie a una ritrovata fiducia nelle proprie risorse, si porta in vantaggio rispetto al Lecce. La naturale conseguenza di questo nuovo atteggiamento della squadra pontina è la vittoria di questo parziale di partita con il punteggio 22-25. Nel quarto set le due formazioni giocano sul filo della parità fino a quando, in corrispondenza del quarto punto, l’Aurispa passa di nuovo in vantaggio, per poi chiudere la partita, grazie a due aces di Stabrawa, con il parziale di 25-16.

Il commento – A sintetizzare l’andamento della partita di oggi è intervenuto l’allenatore del Sabaudia Sandro Passaro, che ha dichiarato:” L’unica cosa da fare dopo questa sconfitta è pensare che ci giochiamo il nostro futuro in casa nostra e ogni cosa è ancora possibile. Dobbiamo farlo con una maggiore aggressività e dobbiamo essere necessariamente più concreti. Non è stata una bella gara, molto fallosa da entrambi le parti. Dovevamo gestire molto meglio qualche situazione, ma non abbiamo tempo per guardare indietro, dobbiamo semplicemente andare avanti con positività come abbiamo sempre fatto quest’anno.”