Infortunio a Giovanni Candeago: esclusa la frattura alla caviglia

Non c’è frattura alla caviglia. E questa è di gran lunga la notizia più importante per Giovanni Candeago. 

Anche se l’infortunio rimediato dallo schiacciatore della Da Rold Logistics Belluno è comunque di rilievo. A questo proposito, all’atleta è stato applicato un bendaggio compressivo con ossido di zinco: nei prossimi giorni, Candeago dovrà utilizzare le stampelle. 

Passato il gonfiore, si procederà poi a svolgere ulteriori accertamenti e solo a quel punto sarà possibile definire con certezza i tempi di recupero. 

Va ricordato che nella sfida di domenica scorsa, vinta in rimonta contro il Monge-Gerbaudo Savigliano, Candeago era ricaduto male sulla caviglia sinistra: dopo due parziali giocati ad alto livello, la sfortuna ha presentato il conto e costretto il martello bellunese ad abbandonare il parquet. 

A Giovanni, l’augurio di una pronta guarigione da parte di tutta la Da Rold Logistics Belluno.