La Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù ancora a fianco del Pool Libertas

Un abbinamento storico, che segue la squadra fin dalla sua nascita nel 1982, e che è riprodotto su tutte le divise, dalle giovanili alla prima squadra. E la strada percorsa insieme ha portato ai vertici del volley nazionale il Pool Libertas Cantù, che nella stagione 2021-2022 celebra la quarantesima stagione della sua storia, la decima nel campionato di Serie A2. E il solido legame tra la compagine guidata dal Presidente Ambrogio Molteni e la Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù, storica banca canturina molto radicata sul territorio, continua ancora.

Sono molto contento ed onorato per questo rinnovo con la Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù – commenta il Presidente Ambrogio Molteni –, e ringrazio in Presidente Angelo Porro e il Direttore Generale Massimo Dozio, oltre al Consiglio di Amministrazione, per questo supporto che ci danno in un momento così difficile per tutti gli sport a causa della pandemia, che ci ha colpito nella passata stagione ,che comunque ha visto il regolare svolgimento del campionato con un aumento purtroppo assai marcato di tutti i costi. Il marchio della Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù compare sulle nostre maglie grazie all’interessamento e la fattiva collaborazione dei compianti Rag. Zampese e Rag. Volpe, che hanno permesso di supportarci nella nostra crescita, che vedrà quest’anno per il decimo anno la nostra partecipazione alla seconda categoria nazionale di volley maschile, quale è la Serie A2. Faremo di tutto per onorare al meglio questo impegno in un’annata sportiva che si preannuncia molto difficile”.