La Kioene si gioca il tutto per tutto

Domenica 2° giornata del Turno Preliminare: solo una vittoria potrebbe tenere aperta la serie. Difficile il recupero di Stern per la sfida con Piacenza. Cuttini: “per battere squadre di questo calibro serve un’impresa”

Alla Kioene Arena arriva la Gas Sales Bluenergy Piacenza. Alle ore 18.00 di domenica 28 febbraio (diretta televisiva su Rai Sport) si disputerà la sfida con la Kioene Padova, valida per la 2° giornata del Turno Preliminare. Se per gli ospiti potrebbe essere l’occasione per accedere ai Quarti di Playoff SuperLega Credem Banca (dopo il 3-1 ottenuto domenica scorsa al PalaBanca), una vittoria per la Kioene potrebbe mandare avanti la serie all’eventuale 3° giornata in programma per sabato 6 marzo in trsaferta. «Con squadre del calibro di Piacenza – dice coach Jacopo Cuttini – non basta giocare bene, ma serve un’impresa. Domenica scorsa l’abbiamo sfiorata e dovremo mettere lo stesso cuore e la stessa grinta in campo se vorremo vincere questa sfida. Sarà dura, ma l’atteggiamento con cui i ragazzi stanno affrontando questa parte di stagione è lodevole, come lo è stato per tutto il corso del campionato».
RECORD PERSONALI E ARBITRI DI DOMENICA. Lo schiacciatore Wojciech Julian Wlodarczyk è soli 6 punti dai 600 nel campionato italiano (compresa Coppa Italia), mentre il centrale Marco Vitelli è a -6 servizi vincenti dai 100 in carriera (finora sono 29 quelli da lui realizzati tra campionato e Coppa Italia in questa stagione). Anche Mattia Bottolo è alla ricerca di un record personale: a lui mancano infatti 5 punti per raggiungere quota 300 in Superlega. Arbitri dell’incontro di domenica 28 febbraio saranno Stefano Cesare di Roma e Daniele Rapisarda di Udine, coadiuvati dal terzo arbitro Giulio Bolici e da Ivan Spiazzi al Video Check.
PER DOMENICA DIFFICILE IL RECUPERO DI STERN. Prosegue il percorso di recupero del palleggiatore Kawika Shoji (reduce da intervento chirurgico dopo infortunio alla mano) e anche domenica i bianconeri dovranno fare affidamento ai registi Alexander Tusch e Leonardo Ferrato. In merito alla distorsione alla caviglia sinistra rimediata dall’opposto Toncek Stern in occasione della sfida di domenica scorsa, l’atleta ha iniziato a lavorare gradualmente in palestra, ma sarà difficile il suo impiego in occasione della 2° giornata del Turno Preliminare. Un elemento di peso dell’attacco bianconero a cui si dovrà probabilmente rinunciare, cercando di sfruttare al meglio il proprio roster comunque protagonista di un bel match in quel del PalaBanca.

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com