LEO BATTISTA:”RIMANERE A MOTTA LA SCELTA PIU’ GIUSTA”

MOTTA DI LIVENZA – Una conferma che profuma di grande colpo quella di Leonardo Leo Battista che rimane sulle rive del Livenza anche per la prossima stagione. Il libero barese con esperienza in categoria (A2 disputate con Siena e Castellane Grotte), al suo debutto in A3 a Motta centra subito la promozione tornando così in quella serie A2 che lui conosce molto bene. Stagione straordinaria quella vista con la “camiseta” dell’HRK Motta di Livenza, uno fra i migliori nel suo ruolo in questo torneo, ha più volte dimostrato anche il suo valore fuori dal campo conquistando l’affetto dei tifosi in una stagione difficile come quella appena trascorsa. A casa, nella sua amata Puglia, si sta godendo le meritate vacanze. L’abbiamo contattato per farci raccontare le sue sensazioni dopo la conferma:

Ciao Leo. Innanzitutto come stai?

Sto molto bene grazie! Rientrato a casa da un po’, mi sto godendo gli affetti e le bellezze della mia terra (la Puglia). Ricarico le pile sia a livello mentale che fisico. Poi sarò pronto per tornare in palestra, carico come sempre.

La tua prima esperienza in A3 è andata piuttosto bene. Adesso arriva l’A2, categoria che tu conosci benissimo. Cosa ti aspetti?

Il mio primo anno in A3 come sappiamo tutti è andato molto bene. Abbiamo fatto tutti insieme qualcosa di bellissimo. L’A2 è una categoria che conosco bene sì, mi aspetto un campionato molto equilibrato. Tantissime sono le società che si stanno muovendo bene sul mercato. Sicuramente, rispetto all’A3, sarà un campionato di un livello superiore, sia a livello tecnico che fisico.

Sappiamo che non sono mancate offerte. Cosa ti ha fatto rimanere a Motta?

La scelta di continuare questo mio percorso con Motta è stato molto semplice, infatti nel giro di una settimana dalla fine del campionato con i miei procuratori e con la società abbiamo trovato subito l’accordo per continuare questo percorso insieme, non ho avuto ne modo e ne volontà di fare mercato, proprio perché ho creduto fin da subito in questa società. Ho lavorato molto bene con i miei compagni, con Pino Lorizio e con tutto lo staff tecnico. Ho tanta stima e affetto per la dirigenza e credo che sia la scelta più giusta quella di continuare insieme.

Ufficio Stampa – Giuliano Bonadio- press@pallavolomotta.com