L’Italia di Porro diventa Campione del Mondo U21

CAGLIARI – Primo storico trionfo ai Campionati del Mondo Under 21 per la nazionale azzurra, vincitrice della medaglia d’oro contro la Russia 3-0 (25-19, 5-22, 25-20). Porro e compagni conquistano l’unico titolo giovanile che ancora mancava nella bacheca Fipav. Si aggiunge un altro medagliato d’oro tra le file dell’Allianz Powervolley Milano con il neoregista Paolo Porro, classe 2001, che viene eletto come miglior palleggiatore della manifestazione, portando a casa uno strepitoso risultato nella sua giovane e promettente carriera. Insieme a lui gli altri premi individuali conquistata dalla squadra italiana: Nicola Cianciotta (miglior centrale), Tommaso Rinaldi (miglior schiacciatore) e Alessandro Michieletto (MVP).

Sono cinque gli ori complessivi all’interno della società di Lucio Fusaro, tra gli ori olimpici di Paolo Perrone, Barthèlèmy Chinenyeze e Jean Patry, l’oro Europeo di Yuri Romanò e ora l’oro di Paolo Porro. Frutto di questa estate magica per la pallavolo e per lo sport in generale, i nostri ragazzi lasciano il segno nel cuore di tanti appassionati. Lo straordinario talento in regia si aggregherà nei prossimi giorni al resto del gruppo di coach Piazza per prepararsi al Campionato di Superlega.

Credit ph Federazione Italiana Pallavolo