Matteo Piano commenta la vittoria del primo derby della stagione

MILANO – Il successo nella seconda giornata del girone di andata del campionato di Superlega ha consegnato all’Allianz Powervolley Milano ha consegnato ai ragazzi di coach Piazza un’importante consapevolezza: una squadra che non molla mai. Una prestazione corale accompagnata dal ritorno del pubblico sugli spalti che ha contribuito in gran parte a rendere tutto più speciale.

Dopo un inizio difficile, nel loro esordio in campionato Piano e compagni acquisiscono fiducia set dopo set, dimostrando di essere compatti come squadra, un’alchimia che è destinata a crescere. Alla fine Milano si aggiudica il derby al quinto set, guidata in campo dalla regia di Paolo Porro che ieri sera, insieme ai suoi compagni di squadra, ha regalato al pubblico dell’Allianz Cloud una prestazione di altissimo livello. È proprio questa coralità a far risaltare la prestazione di squadra che riesce a far risaltare la prestazione di chi entra in campo. A fare da portavoce non poteva che essere capitano Matteo Piano che dice la sua su questo prezioso inizio di stagione: « È stato bellissimo. Ci pensavo in questi giorni di avvicinamento, questo è il mio quinto anno a Milano e ho riflettuto sulle parole di coach Piazza agli inizi: pensare alla squadra. Penso fosse importante condividerlo con i miei compagni e con il pubblico che è la cosa più bella, mi mancava tantissimo e mi diverto tanto con il pubblico. Ho vissuto la partita molto bene, ero felice e consapevole, mi diverto molto con i miei compagni. Non che non fossi emozionato oggi, ero carico, ma tra tutti dovevo cercare di essere ben piantato. Eravamo un po’ timidi, ci siamo parlati e abbiamo capito che ci stava iniziare con qualche calo di canti con Monza che è una bella squadra; poi abbiamo trovato secondo me la concentrazione su di noi, che ci ha permesso di andare avanti pensando a noi e non agli altri. Noi siamo contenti di lavorare insieme perché ne abbiamo bisogno: la preparazione è stata fatta di imprevisti e di adattamenti, abbiamo dovuto imparare fino ad ora e dobbiamo imparare a crescere come squadra e si è bella la Supercoppa, ma noi ne approfitteremo per lavorare su di noi». 

Per questa settimana i ragazzi di coach Piazza consolideranno il lavoro in palestra in vista della prossima gara con Piacenza il 30 ottobre, sfruttando il weekend di pausa dal campionato di Superlega per la Supercoppa Italiana.

VDEO INTERVISTA MATTEO PIANO: