Milano vuole provare a chiudere la serie con Verona

Gara 2 del Turno Preliminare: con una vittoria l’Allianz Powervolley si qualifica ai quarti di finale playoff scudetto.

EMOTIONAL VIDEO VERONA – MILANO:

Prev 1 of 1 Next
Prev 1 of 1 Next

IN SINTESI: Una vittoria per chiudere la serie: si avvicina così a gara 2 del Turno Preliminare l’Allianz Powervolley che domani sera è ospite sul campo della NBV Verona. Dopo la lunga trasferta in terra turca, si chiude la settimana per Milano con la sfida con i veneti. Il successo europeo contro l’Halkbank ha caricato di entusiasmo l’ambiente meneghino, ma il dispendio di energie fisiche e mentali del viaggio ad Ankara è stato notevole ed è un dato che potrebbe influire sul match. Sarà necessaria lucidità e massima attenzione, anche perché Verona proverà in tutti i modi a portare il confronto a gara 3. «Sappiamo perfettamente che gara 2 sarà una partita molto delicata – commenta Roberto Piazza –. Verona ha giocatori esperti, quindi la gara che ci aspetta sarà sicuramente complicata Avremo bisogno di tutti per provare a giocare al nostro meglio, sapendo che la squadra di Stoytchev metterà in campo più del 100% per provare ad andare alla bella».

MILANO – Primo match point per l’Allianz Powervolley che domani sera (h 19.30) affronta Verona per gara 2 del Turno Preliminare. Dopo il successo ottenuto in gara 1 all’Allianz Cloud domenica 21 febbraio, la squadra di coach Piazza può chiudere la pratica e staccare il pass per la qualificazione ai quarti di finale playoff scudetto contro Perugia.

Per Milano si chiude a Verona una lunga settimana caratterizzata da una doppia trasferta: dopo il viaggio ad Ankara, con Piano e compagni impegnati nella semifinale d’andata di CEV Challenge Cup, la squadra ora si prepara al confronto con il team veneto. Il successo europeo per 3-1 contro l’Halkbank ha dato ulteriore vigore all’Allianz Powervolley, ma il dispendio fisico e mentale del viaggio in Turchia è sotto la lucida attenzione e cura dello staff tecnico. La squadra, atterrata a Malpensa giovedì, ha avuto modo di recuperare le energie solo con il lavoro in palestra del venerdì e l’allenamento di vigilia del sabato. Dall’altra parte della rete, invece, si troverà di fronte una formazione che ha lavorato tutta la settimana per arrivare più pronta che mai a questo appuntamento. È pur vero che la pressione pende tutta dalla parte veneta: l’unico modo che ha Verona per portare il confronto a gara 3 è vincere domenica tra le mura amiche dell’AGSM Forum. Non è un dato da sottovalutare quello casalingo, considerando che tutti i match di gara 1 sono stati vinti da chi giocava in casa. Servirà lucidità e grande capacità di lettura dei momenti salienti della partita: più che i temi tattici, non troppo diversi ad una settimana distanza, la differenza sarà sulla spinta mentale che Milano può e deve mettere in campo.

A parlare alla vigilia è il tecnico dei meneghini Roberto Piazza: «Sappiamo perfettamente che gara 2 sarà una partita molto delicata. Tutte i primi match di questo turno preliminare hanno confermato il fattore campo. Sappiamo che Verona, in casa, gioca molto bene: hanno giocatori esperti, quindi la gara che ci aspetta sarà sicuramente complicata. Oltretutto loro si sono allenati tutta la settimana, mentre noi abbiamo viaggiato per andare a giocare la coppa europea in Turchia. Le energie nervose che abbiamo speso devono essere recuperate velocemente perché avremo bisogno di tutti per provare a giocare al nostro meglio, sapendo che la squadra di Stoytchev metterà in campo più del 100% per provare ad andare alla bella».

STATISTICHE
Il match NBV Verona – Allianz Powervolley Milano sarà il confronto numero 17 tra le due società: 10 per Verona, 6 per Milano.

EX
Stephen Timothy Maar a Verona nel 2017/18, Nicola Pesaresi a Verona dal 2012/13 al 2015/2016 e nel 2017/18.

DIRETTA TV
Il match delle 19.30 NBV Verona – Allianz Powervolley Milano sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports.

PROBABILI FORMAZIONI
NBV Verona: Spirito – Jensen, Caneschi – Aguenier, Kaziyski – Jaeschke, Bonami (L). All. Stoytchev.

Allianz Powervolley Milano: Sbertoli – Patry, Kozamernik – Piano, Ishikawa – Urnaut, Pesaresi (L). All. Piazza.

Arbitri: Luciani – Canessa. Terzo Arbitro: Polenta.

Impianto: AGSM Forum di Verona.