MOTTA VINCE GARA 1: 3-0 CONTRO LA MED STORE

HRK MOTTA – MED STORE MACERATA  3-0 (25-21, 25-23, 36-34)

Primo set spettacolo in via De Gaspari con le squadre che non mollano nemmeno un pallone, è un tocco di prima intenzione di Alberini a chiudere il set a favore dei biancoverdi 25-21. Secondo periodo di gioco al cardiopalma con Macerata avanti per lunghi tratti del set, i leoni si rifanno sotto con Gamba e due palloni sbagliati di Ferri a consegnare il parziale 25-23. Da brividi l’ultimo set con i padroni di casa che escono vittoriosi, ma solo ai vantaggi 36-34.

Coach Lorizio decide di scendere in campo con: Alberini e Gamba sulla diagonale principe, Luisetto e Arienti al centro, Saibene e Scaltriti le bande, Battista Libero.

Coach Di Pinto invece: Monopoli al palleggio e Dennis opposto, Ferri e Margutti i posti quattro, Calonico e Pizzichini al centro, Gabbanelli libero.

Saibene apre il match in diagonale, Macerata mette il naso avanti con Ferri 2-3, un’invasione di Scaltriti per il break di vantaggio marchigiano 6-8, la magia di Alberini che vince il contrasto a muro 10-10 e poi il muro di Luisetto  a fermare Dennis 11-10, Gamba infila due ace consecutivi 14-10, il pallonetto di Scaltriti per il +4 17-13. Margutti accorcia le distanze 19-17, Saibene sfonda il muro 21-18 e il primo di cinque set ball è un’invasione di Princi; alla fine il set lo chiude Alberini di prima intenzione 25-21.

I due ace di Ferri per il primo break di vantaggio 2-5, Motta si rifà sotto 6-8 e coach Di Pinto ferma tutto, bellissima la diagonale di Saibene 8-10, la parità arriva con la diagonale di De Marchi ed il vantaggio in parallela con Gamba 14-13. Il corridoio per il set lo apre Saibene in mani out 20-19, sul 22-20 ferma tutto la panchina Med Store e fa bene, Ferri sulle mani del muro 22-22. Ferri sbaglia poi la battuta 24-23 e anche la pipe 25-23.

Alberini trova l’ace del 3-1, ma il sorpasso arriva con Dennis 3-4 che poi firma anche il 7-10 in mezzo al muro. Il muro di Arienti riavvicina i leoni 10-12, fa lo stesso De Marchi in diagonale 15-17, Scaltriti mette la firma nel set: ace e parità 17-17 ma Dennis torna a fare la voce grossa 17-19, fa altrettanto Saibene che sfrutta la slash e finalizza 20-20, brividi sul finale con l’errore in attacco dei padroni di casa 20-22, Saibene ferma Ferri a muro 23-23 e poi di carattere va con l’ace 24-23, De Marchi d’esperienza mani out 27-26 ma annulla la Med Store. Serie infinita di break e contro break che si conclude con il 36-34 e l’ace di De Marchi.

TABELLINO:

HRK MOTTA: Saibene 11, Alberini 3, Gamba 30, De Marchi 8, Scaltriti 4, Luisetto 7, Arienti 8, Tonello, Pinali ne, Basso ne, Mian ne, Battista L

MED STORE MACERATA: Calonico 10, Dennis 12, Margutti 2, Ferri 16, Pizzichini 3, Snippe, Pasquali, Pahor, Cordano, Princi, Gabbanelli L, Valenti L.

Alice Bariviera, addetta stampa press@pallavolomotta.com