Olimpia Sbv Galatina: sorprenderà ancora il sestetto guidato da mister Stomeo?

Il 77°campionato di pallavolo di serie A, il terzo per la neonata serie A3, vede Olimpia Sbv Galatina ai nastri di partenza con un organico profondamente rivoluzionato. Nessun demerito è da imputare alla società per aver perduto alcuni atleti di spessore: il fine vincolo contrattuale o le scelte personali degli atleti hanno pesato sulle mancate riconferme.

E sì che i buoni rapporti in essere tra il ds Buracci ed alcuni giocatori aprivano corridoi preferenziali per il mantenimento del blocco squadra. Ma le reiterate proposte di vari club a più giocatori di entrare in organico in società di serie superiore o a sposare progetti ambiziosi, hanno innescato l’esodo. Paradossalmente è stata la brillante cavalcata del gruppo, con la conquista del secondo posto in campionato, ad accelerare questa dispersione, tra richieste di mercato ineludibili ed opportunità personali di impreziosire il proprio curriculum sportivo. Nulla da rimproverare quindi a nessuno: né a società, né a giocatori.

E passiamo al format del campionato di serie A3 che non si discosta più di tanto dalla matrice originaria stabilita da Lega e Fipav. Fissato il numero di squadre (28) che danno vita ai due gironi bianco e blu, le promozioni (2) in serie A2 attraverso i play off, le retrocessioni (6) di cui 4 dirette e due attraverso i play out, la novità è rappresentata da una Coppa Italia e ed una Supercoppa dedicate esclusivamente alla serie A3. Questa seconda stagione vede ancora la società galatinese inserita nel girone blu composto da tredici squadre, a fronte di un organico di 27 iscritte le cui quattordici rimanenti hanno determinato il girone bianco. Il criterio di composizione dei gironi, alla luce del numero dispari di società iscritte, ha tenuto conto del fattore vicinorietà, della posizione latitudinale delle stesse e di un sorteggio pubblico che ha collocato la squadra dispari nel girone bianco. La sessione regolare avrà inizio il 10 ottobre, si disputerà con la formula del girone all’italiana con partite di andata e ritorno e terminerà il 10 aprile 2022. Il capitolo retrocessioni riguarderà le squadre classificate al 14° e 13° posto di ciascun girone (quello blu accuserà una sola penalizzazione per via dell’unità mancante) che retrocederanno direttamente in Serie B. Le formazioni classificate all’11° e al 12° posto di ciascun girone giocheranno un Play Out che determinerà altre 2 retrocessioni in Serie B. Fase che non si renderà necessaria qualora tra la 11^ e la 12^classificata ci saranno 6 o più punti di differenza individuando in quest’ultima, indipendentemente dal numero di vittorie, la squadra da retrocedere. Le 2 promozioni in serie A2 passeranno invece attraverso i Play Off Promozione ai quali partecipano le migliori 8 formazioni classificate al termine della Regular Season di ciascun girone, nella formula canonica dei quarti, semifinali e finali. Le formazioni classificate 9^ e 10^ in ciascun girone terminano la stagione. La manifestazione della Coppa Italia, non più in coabitazione con la serie A2, assegnerà un proprio trofeo chiamando all’impegno le prime otto squadre classificate in ciascun Girone (Bianco e Blu) al termine dell’andata della sessione regolare. Le formule degli ottavi (2 gennaio 2022) e quarti (6 gennaio 2022) si svolgeranno tra le formazioni all’interno del proprio girone, mentre l’incrocio fra i due gironi avverrà nella fase delle semifinali (19 gennaio 2022). Le due squadre vincenti disputeranno (20 marzo 2022) in casa della migliore classificata la finale di Coppa.

Si arricchisce di una nuova manifestazione la stagione 2021-2022 con la disputa della Supercoppa di Serie A3 alla quale partecipano la formazione vincente la Coppa Italia Serie A3 e la formazione tra i due gironi che avrà realizzato più punti al termine del girone di ritorno della Regular Season. Nel caso in cui il numero di partite disputate non sia il medesimo, si qualificherà la squadra con il miglior quoziente ottenuto dividendo punti realizzati e partite disputate. La formula prevede lo svolgimento di una Finale in gara unica (17 aprile 2022) che si giocherà in casa della squadra miglior classificata al termine della Regular Season. Insomma una stagione intensissima attende il gruppo guidato dal tecnico Stomeo che si radunerà lunedì 30 agosto presso il Palasport “F.Panico” per quello che è il prologo di una stagione che tutti i tifosi si augurano in fotocopia alla precedente.

Piero de Lorentis

Area Comunicazione Olimpia Sbv Galatina