Parella contro Motta per tornare a correre

Prosegue senza sosta il campionato di A3 del ViviBanca Torino che, tra giornate in programma e recuperi, ha vissuto un mese estremamente intenso, con gare ogni tre giorni e nessuno stop neanche nelle vacanze natalizie.
Dopo esser tornata a punti domenica contro Macerata dopo cinque gare all’asciutto, la squadra di coach Simeon torna in campo già domani, ospitando alle 18 l’HRK Motta di Livenza, quarta forza del campionato con 17 punti ma due o tre partite in meno all’attivo di tutte le formazioni che la precedono, cosa che potenzialmente proietta i trevigiani al secondo posto.
Motta è tornata al successo domenica, superando 3-1 Montecchio dopo i ko subiti contro Trento e Prata, confermando ancora una volta di essere squadra organizzata e dal gioco molto fluido.
Punto di forza il palleggiatore Alessio Alberini, bravo a giostrare tutte le sue bocche di fuoco, a partire dall’opposto Gamba, ma senza tralasciare i centrali e giocando molto veloce con i laterali.
L’arma per fermare i veneti dovrà essere il servizio, fondamentale in cui i parellini dovranno essere molto aggressivi per non permettere ad Alberini di giocare palla in testa.

“Veniamo dalla nostra miglior partita nell’ultimo mese – dice coach Simeon – Abbiamo mosso la classifica e ripreso morale: questa sarà una gara importante per noi e ci auguriamo possa essere un nuovo punto di partenza. Abbiamo ripreso tranquillità nonostante la sconfitta e siamo fiduciosi che il gioco e i risultati torneranno ad arrivare”.

“Siamo sulla strada giusta per tornare alla vittoria e l’ultima partita l’ha dimostrato – dice il palleggiatore Simone Matta – ora siamo carichi per la prossima e vogliamo far vedere quello di cui siamo capaci”.