Per l’Allianz Powervolley esame Verona in gara 3

Obiettivo quarti di finale playoff scudetto: sfida decisiva tra meneghini e scaligeri per passare al turno successivo.

IN SINTESI: Prova del nove per l’Allianz Powervolley Milano: dopo la vittoria in semifinale di CEV Challenge Cup che è valsa la finale della competizione, i ragazzi di coach Piazza si troveranno di fronte l’ostacolo Verona in gara 3 del Turno Preliminare. Con la serie in perfetta parità, le due squadra si sfidano nella ‘bella’ all’Allianz Cloud per entrare nel tabellone delle prime otto nei playoff scudetto. «Arriva gara 3 del Turno Preliminare e vogliamo farci trovare pronti e preparati – dichiara lo sloveno Tine Urnaut –, perché per noi è come se fosse una finale. Verona in gara 2 ha giocato una buona partita e sono stati più bravi di noi. Cercheremo di recupere al meglio tutte le energie e le forze dopo la semifinale di CEV Challenge Cup per dare il massimo e per dare tutto in campo sabato sera».

MILANO – Vero e proprio esame per l’Allianz Powervolley: domani sera alle ore 21.10 Milano scende in campo per la decisiva sfida di gara 3 del Turno Preliminare con Verona. Si gioca per l’accesso al tabellone playoff scudetto per i quarti di finale contro Perugia. La serie, dopo la partita di domenica scorsa, è tornata in parità: la ‘bella’ vale così l’ingresso tra le prime otto della stagione insieme a Perugia, Civitanova, Trento, Monza, Vibo, Piacenza e Modena.

Non manca certamente entusiasmo nell’ambiente meneghino alla vigilia del match: la vittoria in semifinale di ritorno di CEV Challenge Cup contro l’Halkbank Ankara e la conseguente qualificazione alla prima storica finale della storia del club hanno consegnato nuovo vigore a Piano e compagni che, in fretta, hanno archiviato l’opaca prova proprio contro Verona in gara 2. Sarà molto importante trasferire le emozioni fuori dal campo in adrenalina pura per vivere al meglio il confronto con gli scaligeri che, dopo aver riaperto la serie, cercheranno il colpaccio in trasferta. Significativi saranno fin da subito i primi scambi per testare non solo l’approccio ma anche l’intensità e la determinazione che i ragazzi di coach Piazza metteranno in scena. Per avere la meglio di Verona, infatti, servirà una partita di alto livello con l’Allianz Powervolley che avrà bisogno di spingere in tutti i fondamentali, ma soprattutto a servizio per mettere in difficoltà la retroguardia avversaria. Ripartendo dalle ottime indicazioni raccolte nella sfida europea contro l’Halkbank e dall’entusiasmo generato, la palla ora passa in mano ai meneghini per continuare il proprio cammino in post season.

«Arriva gara 3 del Turno Preliminare e vogliamo farci trovare pronti e preparati – dichiara alla vigilia lo sloveno Tine Urnaut , perché per noi è come se fosse una finale. Sicuramente tutti saremo stati più felici se avessimo vinto a Verona domenica scorsa, però quando comincia la post season tutte le squadre partono da zero perché è come se fosse un nuovo torneo e tutti giocano al massimo. Verona in gara 2 ha giocato una buona partita e sono stati più bravi di noi. Cercheremo di recupere al meglio tutte le energie e le forze dopo la semifinale di CEV Challenge Cup per dare il massimo e per dare tutto in campo sabato sera».

STATISTICHE
Il match Allianz Powervolley Milano – NBV Verona sarà il confronto numero 18 tra le due società: 11 successi per Verona, 6 per Milano.

EX
Stephen Timothy Maar a Verona nel 2017/18, Nicola Pesaresi a Verona dal 2012/13 al 2015/2016 e nel 2017/18.

DIRETTA TV
Il match delle 21.10 Allianz Powervolley Milano – NBV Verona sarà visibile in diretta tv su Raisport, canale 57 del DDT ed in streaming su www.raiplay.it.

PROBABILI FORMAZIONI
Allianz Powervolley Milano: Sbertoli – Patry, Kozamernik – Piano, Ishikawa – Urnaut, Pesaresi (L). All. Piazza.

NBV Verona: Spirito – Jensen, Caneschi – Aguenier, Kaziyski – Jaeschke, Bonami (L). All. Stoytchev.

Arbitri: Piana – Santi. Terzo Arbitro: Rusconi.

Impianto: Allianz Cloud di Milano