Piazza al centro: ufficiale il rinnovo di contratto del tecnico

Roberto Piazza sarà il tecnico dell’Allianz Powervolley per altre due stagioni

IN SINTESI: È ufficiale il rinnovo di contratto per altre due stagioni di Roberto Piazza come allenatore dell’Allianz Powervolley. Milano riparte così dal proprio coach, capace di scrivere la storia del club con il primo assoluto successo (la Challenge Cup 2020-2021). In due anni Piazza ha collezionato 73 panchine totali (con 47 vittorie), dimostrando tutto il suo valore e la sua grande capacità di essere un abile stratega ed uno straordinario condottiero. Ora il rinnovo biennale per continuare, alla guida dell’Allianz Powervolley, ad inseguire sogni e traguardi, costruendo e rafforzando un progetto ambizioso giorno dopo giorno.

MILANO – L’Allianz Powervolley Milano è lieta di comunicare il rinnovo di contratto biennale di Roberto Piazza: sarà ancora lui la guida della formazione meneghina nella stagione 2021-2022 e 2022-2023. Arrivato sulla panchina di Milano nel giugno 2019, il tecnico nato a Parma il 29 gennaio 1968 ha fin da subito dimostrato la sua grande qualità ed esperienza messa al servizio della squadra.

Dopo due anni di lavoro e di importanti traguardi raggiunti, prosegue così il progetto dell’Allianz Powervolley che mette al centro l’allenatore, come più volte ripetuto ed anticipato dal presidente del club Lucio Fusaro. Coach Piazza è la formula di continuità del cammino meneghino, un allenatore che ha scritto la storia della società, guidando la squadra al primo assoluto successo con il trofeo della CEV Challenge Cup. Un tecnico preparato e dedito al lavoro, capace di trasferire la sua grande passione al gruppo, di gestire le situazioni di difficoltà con lucidità ed inventiva e di far crescere il collettivo. Stratega di alta scuola (ha lavorato ed imparato molto da Bebeto, Kim Ho Chul, Raul Lozano e Daniele Bagnoli), in due anni con Powervolley ha collezionato 73 panchine (26 nel 2019-2020 fino allo stop del Covid, 47 nel 2020-2021) per un totale complessivo di 47 vittorie e 26 sconfitte. Oltre ad aver aggiunto alla sua bacheca personale ed aver portato in dote per il club la Challenge Cup, ha sfiorato la semifinale scudetto nella scorsa stagione ma soprattutto ha messo in mostra il suo carisma ed il ruolo di trascinatore della sua squadra, risultando l’arma in più di Milano in panchina. Ora il rinnovo di contratto per altre due anni per continuare, alla guida dell’Allianz Powervolley, ad inseguire sogni e traguardi, costruendo e rafforzando un progetto ambizioso giorno dopo giorno.