Top Volley Cisterna – Prisma Taranto: allenamento congiunto a Pontecagnano

Michele Baranowicz

CISTERNA DI LATINA – Una settimana piena di impegni per la Top Volley Cisterna. Dopo il positivo test match con Sabaudia, giocato al palasport di Cisterna, mercoledì scorso e finito 4-1 per i padroni di casa, sabato si torna in campo contro Taranto. Un allenamento congiunto tra due team di Superlega. Si gioca a Pontecagnano, in provincia di Salerno. Di fronte la nuova Top Volley targata Fabio Soli e la neo promossa Prisma Taranto degli ex Giulio Sabbi e Luigi Randazzo. Coach Soli avrà a disposizione quasi tutti i giocatori della rosa, compreso il centrale Krick, il quale si è unito al gruppo questa settimana, dopo la partecipazione agli europei con la Germania, assente giustificato lo schiacciatore Tommaso Rinaldi, capitano del sestetto azzurro di Angiolino Frigoni, impegnato nel mondiale Under 21. Nell’incontro di sabato si alza l’asticella della qualità degli avversari per la Top Volley. Taranto il 23 settembre si è confrontata con la Cucine Lube Civitanova, incontro finito 3-1 a favore dei marchigiani. A Pontecagnano si incominceranno a intravedere i risultati del carico di lavoro svolto nelle 5 settimane di preparazione al prossimo campionato di Superlega. Valutazioni che permetteranno di misurare la condizione atletica del roster pontino, in vista della prima giornata di campionato, in calendario il prossimo 10 ottobre al Pala Barton, quando alle 18, Szwarc e compagni, affronteranno la Sir Safety Conad Perugia. “Sabato per noi è importante confrontarci con una squadra di Superlega – spiega Michele Baranowicz palleggiatore della Top Volley Cisterna – un’ottima opportunità per misurarci ad alto livello. In queste settimane abbiamo svolto un lavoro tosto e si incominciano a vedere i primi frutti. Dobbiamo giocare tanto, da poco ci ha raggiunti Krick e aspettiamo Tommy che è impegnato con la nazionale under 21”.

 

Ufficio Stampa – Top Volley Cisterna