Torino chiude il 2021 con un successo

Si chiudono nel migliore dei modi il girone d’andata e il 2021 per il ViViBanca Torino che supera 3-0 in casa nel Boxing Day di A3 maschile di volley, Monge Gerbaudo Savigliano, nel derby piemontese della 13esima giornata e torna anche a respirare in classifica, allungando sulle dirette concorrenti alla salvezza.

Confermato il sestetto delle ultime giornate per i torinesi con Carlevaris in palleggio e Umek opposto, Richeri e Trojanski in banda, Maletto e Orlando Boscardini centrali e Valente libero.
In casa Savigliano manca Garelli e il suo posto viene preso da capitan Bossolasco, schierato come attaccante di posto 4 insieme a Galaverna. Per il resto Vittone regista e Bosio opposto, Ghio e Dutto al centro e Gallo libero.

Il ViViBanca Torino parte meglio e con Umek in battuta va 4-2. Immediata la risposta di Savigliano (6-6) che, dopo un ace di Richeri che riporta avanti i padroni di casa (9-7), inverte la rotta e trova il sorpasso: 10-11. Subito ecco la replica parellina (12-11) che da questo momento non lascia più il comando e si porta 18-15 con un Richeri super (10 punti nel set). Il muro di Bossolasco su Umek riavvicina Savigliano (21-20) ma nel finale i torinesi allungano ancora con l’ace di Maletto (23-20) e chiudono 25-22 con il solito Richeri.

Nel secondo set, dopo l’iniziale vantaggio ospite 3-4, si fa male Bossolasco e al suo posto entra Ghibaudo. Trojanski lo pizzica a servizio e Torino prova la fuga: 7-4. Savigliano non molla e raggiunge la nuova parità a 13 con l’ace di Galaverna ma Trojanski permette ai suoi di riprendere margine (15-13), ancora raggiunti dal muro di Dutto su Richeri: 17-17. Prova la fuga decisiva la formazione di casa (20-17) ma non ha fatto i conti con la voglia di stare in partita dei cuneesi che trovano ancora la parità a 22.
Nel finale però è il ViViBanca Torino ad avere la meglio ai vantaggi, chiudendo ancora con Richeri 27-25.

Anche nel terzo set è la squadra di casa a portarsi subito avanti con Genovesio a servizio che permette l’allungo fino all’8-4. Subito però arriva la risposta ospite con Dutto in battuta che mette in difficoltà la ricezione parellina e inverte la rotta del punteggio: 8-10. ViViBanca Torino che torna avanti con l’ace di Umek e il muro di Maletto su Bosio (14-13) ma Savigliano riprende subito la marcia: 14-17. Le emozioni non finiscono mai in questa partita e con Trojanski in battuta e un Umek in grande spolvero in attacco, gli uomini di Simeon tornano a comandare: 19-17. Richieri attacca out e Savigliano pareggia a 19, ma sbaglia anche Dutto e rilancia i padroni di casa: 21-19.
ViViBanca Torino che a questo punto non concede più nulla agli ospiti e chiude 25-23 con Trojanski.

“La letterina a Babbo Natale per fortuna è stata letta e accolta – dice a fine gara coach Simeon – Volevamo fortemente questa vittoria. E’ solo la seconda del campionato però credo che sia un bellissimo regalo di Natale davanti a questo splendido pubblico che ci ha sostenuti dall’inizio alla fine. Abbiamo fatto una partita attenta, volenterosa, di cuore, dal primo all’ultimo punto contro una squadra molto complicata da affrontare. Adesso fortunatamente abbiamo due settimane da passare con un po’ più di tranquillità, sperando che questa partita sia il viatico per ripartire nel girone di ritorno più convinti e capire che abbiamo tutte le possibilità per rimontare e fare un buon campionato”.

VIVIBANCA TORINO-MONGE GERBAUDO SAVIGLIANO 3-0 (25-22, 27-25, 25-23)
VIVIBANCA TORINO: Carlevaris, Umek 11, Richeri 20, Trojanski 14, Maletto 9, Orlando 7, Valente (L), Genovesio 1, Brugiafreddo, Gonzi. N.e: Corazza, Cian, Fabbri (L). All: Lorenzo Simeon.
MONGE GERBAUDO SAVIGLIANO: Vittone, Bosio 10, Galaverna 12, Bossolasco 4, Dutto 10, Ghio 5, Gallo (L), Ghibaudo 8, Cravero, Rabbia (L). N.e: Gonella, Testa, Manca. All: Roberto Bonifetto.
Note: ace 9-2, battute sbagliate 10-9, ricezione 68% (25%)-60% (17%), attacco 43%-40%, muri 10-6, errori 21-15.