Verso Vigilar-San Donà. Lo studio del match

76° CAMPIONATO SERIE A3 CREDEM BANCA – 9^ GIORNATA RITORNO GIRONE BIANCO

VIGILAR FANO – VOLLEY TEAM SAN DONÀ

 

L’avversario: Volley Team San Donà

Il movimento sportivo del Volley Team Club srl, con più di 20 anni di storia nella terra Veneta e una gavetta in B alle spalle, ha colto nel 2019 l’opportunità per dare ai suoi giovani il sogno di essere, un domani, protagonisti ad altissimi livelli nello sport più praticato d’Italia. È con questa ambizione che nel giugno 2019 è nato il Volley Team Club San Donà, per accogliere il nuovo Campionato di Serie A3 Credem Banca.
Lo sforzo organizzativo è coordinato da una struttura societaria moderna con figure professionali di altro spessore. La panchina è affidata a coach Bertocco e al secondo allenatore Febo: a loro spetta la gestione di un giovane roster, ma dal grande entusiasmo. Spiccate doti offensive per Bomben, Cherin, Palmisano, Scita, De Santis e Dietre. Regia in mano a Mignano e Busato, precisi e in sintonia con i centrali Zonta, Tassan e Lorenzon. Paladini della seconda linea i liberi Bassanello e Santi.

I precedenti

Un solo precedente in Serie A3 tra Fano e San Donà, per quanto riguarda le gare disputate nelle Marche:

Serie A3 2019/2020 – 3a ritorno: Gibam Fano – Invent San Donà: 2-3 (20-25, 25-16, 25-23, 23-25, 11-15)

La gara di andata, giocata a San Donà, fu vinta dai fanesi con il punteggio di 1-3.

 

Così all’andata

VOLLEY TEAM SAN DONÀ – VIGILAR FANO: 0-3

VOLLEY TEAM SAN DONÀ: Dietre 6, Lorenzon 2, De Santis 9, Bomben 9, Tassan 5, Mignano 1, Bassanello (L1), Palmisano, Busato 1, Esposito, Scita 2. N.e.: Cherin, Zonta, Santi (L2). All. Bertocco-Febo

VIGILAR FANO: Bartolucci 2, Silvestrelli 7, Tallone 14, Ferraro 8, Cecato 4, Ruiz 7, Cesarini (L1), Ferro, Durazzi 4, Roberti, Ulisse. N.e.: Lucconi, Gori (L2). All: Pascucci-Roscini

Parziali: 19-25 (24’), 21-25 (25’), 17-25 (25’)

Arbitri: Sabia-Selmi

Note: San Donà bs 19, ace 0, muri 6, ricezione 47% (prf 39%), attacco 37%, errori 29. Vigilar bs 14, ace 1, muri 9, ricezione 68% (prf 42%), attacco 44%, errori 22.

 

Così nel turno precedente

TINET PRATA DI PORDENONE – VIGILAR FANO: 0-3

TINET PRATA DI PORDENONE: Bortolozzo 3, Calderan, Dolfo 5, Katalan 6, Baldazzi 15, Bellini 4, Pinarello (L1), Dal Col 1, De Giovanni, Gambella, Deltchev. N.e.: Paludet, Meneghel, Vivan (L2). All. Boninfante-Zampis

VIGILAR FANO: Cecato 3, Ruiz 5, Ferraro 8, Lucconi 24, Ulisse 7, Bartolucci 7, Cesarini (L1), Silvestrelli 1, Gori, Roberti, Ferro 1. N.e.: Durazzi, Girolometti (L2). All. Pascucci-Roscini

Parziali: 23-25 (25’), 24-26 (28’), 17-25 (24’)

Arbitri: Cecconato-Mesiano

Note: Prata bs 12, ace 1, muri 7, ricezione 61% (prf 42%) attacco 39%, errori 23. Vigilar bs 16, ace 3, muri 6, ricezione 60% (prf 36%), attacco 55%, errori 28.

 

VIVIBANCA TORINO – VOLLEY TEAM SAN DONÀ: 3-1

VIVIBANCA TORINO: Genovesio 8, Maletto 4, Filippi 7, Gasparini 27, Mazzone 11, Gerbino 13, Valente (L1), Martina (L2), Matta, Romagnano 1, Oberto, Richeri, Piasso. All. Simeon-Mollo

VOLLEY TEAM SAN DONÀ: De Santis 5, Bomben 17, Esposito 5, Busato 3, Dietre 7, Zonta 2, Bassanello (L1), Santi (L2), Palmisano, Cherin 15, Mignano. N.e.: Lorenzon. All. Bertocco-Febo

Parziali: 25-20 (23’), 24-26 (30’), 25-20 (27’), 28-26 (34’)

Arbitri: Guarneri-Brunelli

Note: Torino bs 24, ace 6, muri 12, ricezione 57% (prf 27%), attacco 49%, errori 38. San Donà bs 16, ace 2, muri 6, ricezione 49% (prf 7%), attacco 38%, errori 31.

 

Curiosità

-9 punti per Nicola Cecato al traguardo dei 300 e -4 aces ai 100 in Serie A!

-1 punto per Francisco Ruiz al traguardo dei 700 in Serie A e -6 ai 200 in questa stagione!

-17 punto per Alessio Tallone al traguardo dei 400 in Serie A e -8 ai 200 in questa stagione!

-9 attacchi vincenti per Mario Ferraro al traguardo dei 500 in Serie A!

-2 punti per Filippo Bartolucci al traguardo dei 100 in Serie A!

-6 punti per Eugenio Tassan al traguardo dei 100 in questa stagione.

 

Dichiarazioni

Marco Ulisse (schiacciatore Vigilar): “Dobbiamo assolutamente continuare nel nostro trend positivo, a Prata è andata molto bene ma ora dobbiamo confermarci in casa contro San Donà per migliorare ulteriormente la nostra classifica. Abbiamo studiato e preparato nei dettagli la sfida contro San Donà, non ci possiamo permettere cali. Dovremo stare attenti al loro schiacciatore migliore, De Santis, ma sono sicuro che tutto dipenderà da come la Vigilar entrerà in campo. Il giusto approccio al match ci permetterà di affrontare serenamente questa gara.”

 

Rossano Bertocco (coach Volley Team San Donà): “Siamo sempre al lavoro per migliorare quelle situazioni che ancora ci mettono in difficoltà, come alcune rotazioni sul cambio palla. Nella partita di domenica scorsa, a Torino, abbiamo dato ancora quel qualcosa in più rispetto alle solite prestazioni, vedi i cambi che hanno prodotto buoni risultati di cui essere soddisfatti. Non sarà sicuramente un finale di campionato facile, ma sono comunque soddisfatto, perché vedo sempre nei ragazzi la voglia inesauribile di dare il massimo, ed è l’atteggiamento giusto.”