Volley Team Club: La stagione si apre con un’importante vittoria a Fano

Fano, 10 ottobre 2021 – La Stagione 2021-22 inizia con un’importate vittoria in un campo difficile come quello della Virtus Volley Fano, società che punta a stare nelle posizioni alte della classifica.  Il campo dice 1-3 (19-25, 25-17, 23-25, 19-25) per San Donà con parziali sempre molto tirati. I ragazzi di coach Tofoli hanno lottato punto su punto dimostrando che le amichevoli sono servite a garantire l’amalgama corretta alla squadra ed arrivare pronti alla prima di campionato.

A fine partita abbiamo chiesto dei commenti a caldo a Coach Tofoli che, per l’occasione, ha visto i ragazzi dalla tribuna:

Coach, raccontaci l’andamento partita:

Partita sempre condotta a parte secondo set e terzo set tirato, ci sono state delle sbavature ed ancora non sappiamo approfittare dei momenti importanti nostri, c’è da dire che a loro mancava l’opposto titolare Stabrawa, però siamo stati bravi a vincere fuori consapevoli che quando Fano sarà al completo pochi vinceranno in questo campo…quindi questi sono 3 punti d’oro”.

Come ci si sente ad aver vinto nella propria città?

Vincere a Fano, la mia città, mi ha fatto molto piacere però mi è dispiaciuto molto non poter essere in panchina, sarebbe stato più bello…li ho visti vincere da fuori”.

Come hai visto ragazzi in termini di  amalgama e se c’è stata crescita rispetto alle amichevoli?

Piano piano…mattoncino su mattoncino cresceremo su alcuni fondamentale ed in alcuni elementi e so che abbiamo ampi margini di miglioramento. Possiamo fare ancora meglio perché ci sono diverse sbavature e facciamo troppi erroretti e non siamo sagaci e spietati in momenti in cui si deve chiudere la partita; i ragazzi devono capire i momenti in cui non si deve sbagliare per far risorgere l’avversario…però siamo sulla buona strada, sono contento”.

Ti aspettavi una prestazione con vittoria a Fano, società che ha come obiettivo quello di salire di categoria?

“No, in verità non mi aspettavo di vincere a Fano essendo Fano, assieme a Macerata, Grottazzolina e Pineto società che puntano ad essere tra le prime quindi questi sono tre punti d’oro. Ripeto a loro mancava Stabrawa, quindi c’è stato un pizzico di fortuna. Dobbiamo tenere sempre i piedi per terra, è una vittoria in un campionato che sarà lunghissimo però abbiamo tempo per crescere e ce la faremo”.